Logo San Marino RTV

Aerobatic Team San Marino in Austria per una delle tappe di coppa del mondo di acrobazia F3A

12 giu 2019
Aerobatic Team San Marino in Austria per una delle  tappe di coppa del mondo di acrobazia F3A

Lo scorso week end a Scharding a nord dell’Austria, si è svolta una delle più importanti tappe di coppa del mondo di acrobazia F3A, alla quale hanno partecipato anche alcuni nostri piloti dell’Aerobatic Team San Marino, affrontando la lunga trasferta e cercando di ottenere i migliori risultati possibili, si possibili, in quanto presentarsi in gara in simili competizioni non sempre si è considerati per il reale valore dimostrato in campo, accontentandosi di un risultato che il più delle volte è discutibile ma non modificabile ossia di pertinenza insindacabile della giuria presente al 80% di lingua tedesca. Massimo Selva e Francesco Vavala rimangono fuori dalla finale per una manciata di punti, concludendo rispettivamente dodicesimo e quattordicesimo, non male in un contesto del genere, ma con l’amarezza che il risultato finale non rispecchia appieno i valori in campo, tanto che Selva nonostante “l’ambiente ostile” all’ultima manche esegue un volo davvero al top nonostante il forte vento, che gli permette il 6° miglior punteggio di manche, dietro ad alcuni professionisti dell’acrobazia mondiale, una bella soddisfazione! Sale sul gradino più alto del podio il finlandese Nurila Lassi vincitore delle tre ultime stagioni di coppa del mondo; secondo il pilota austriaco, ufficiale Red Bull, Markus Zeiner, e terzo il tedesco Christian Niklas, a sorpresa il neozelandese Palmer Andrew si classifica al 5° posto dimostrando una notevole maturazione rispetto all’anno passato. Da segnalare il bravo pilota Juniores della nazionale italiana Alessandro Panzanini, che con un colpo di fortuna (ogni tanto ci vuole anche questo) ha eseguito due manche su tre senza il forte vento che ha caratterizzato la competizione centrando 2 ottimi punteggi che gli hanno permesso l’ottavo posto finale. L’acrobazia attuale è ormai monopolio della motorizzazione elettrica che permette potenze di quasi 4kW ad energia pulita con aeromodelli silenziosi sempre più sofisticati dal punto di vista aerodinamico con ricerche sia individuali dei piloti sia di Team, per realizzare “macchine” volanti sempre più performanti in grado di eseguire i programmi acrobatici al meglio che anno dopo anno si arricchiscono di difficoltà nelle singole manovre. Nel prossimo Week end in Rep. Ceca Francesco Vavala, quest’anno componente della squadra italiana al mondiale, cercherà di migliorarsi rispetto all’Austria, poi sarà la volta del Liechtenstein ai primi di luglio, mentre Selva e Silvestri si concentreranno sui nuovi aerei appena ricevuti e che quindi necessitano di un idoneo set up in previsione del campionato mondiale ad agosto. Altri nostri piloti Stefano Guardigli e Tiziano Monticelli saranno impegnati sempre il prossimo week end a Ferrara per una gara internazionale di motoalianti F5J del circuito Intertour/Eurotour, dove sono iscritti i migliori piloti europei di specialità.