Logo San Marino RTV

Buon Extra Europeo 2019 (G-4) a Bari per il Team Bianco-Azzurro

3 nov 2019
Buon Extra Europeo 2019 (G-4) a Bari per il Team Bianco-Azzurro

Manca solo un po' di determinazione al team bianco - azzurro per raggiungere un risultato di prestigio, poiché all’Extra European Championship di Bari, (un G-4 con 40 punti preziosi nel ranking internazionale al vincitore - con sole 5 cat. di peso riservato ai Senior cinture nere -58-63-68-80 e +80 ed oltre 700 iscritti), svoltosi al Palaflorio i nostri 3 ragazzi si sono battuti alla pari con i migliori atleti d’Europa. Guidati, come sempre, sull’ottagono di gara dal Coach Secondo Bernardi (5° dan), in frenetica successione, ha cominciato Michele Ceccaroni (c.n. 3° dan) nella cat. -68 kg. che si è battuto con l’atleta svedese ALIAN, che di nordico non aveva nessuna caratteristica (probabilmente di origine nord-africana). Nonostante la buona prova ha dovuto cedere il passo all’avversario, ma i punteggi ottenuti in Bosnia ed in questo Europeo, gli permettono di posizionarsi all’80° posto di categoria, guadagnando altri 10 posti nel ranking. A seguire il più giovane Samuele Genghini (c.n. 2° dan -63 kg.), ragazzo di 18 anni appena, che nonostante la giovane età, combatte alla grande, anche se viene battuto dall’avversario di turno. Infine Francesco Maiani (c.n. 3° dan -74 kg.), che nonostante abbia effettuato una buona prova contro FEJZIC, lo stesso serbo incrociato agli ultimi giochi del Mediterraneo, perde l’incontro. Riesce comunque a mantenere il 107° posto nella classifica mondiale di classe. I nostri ragazzi, nelle competizioni internazionali sempre più difficili ed impegnative, combattono sempre meglio, ma il livello internazionale si è alzato ancora di più e raggiungere un risultato significativo è sempre più difficile. Tutti vogliono arrivare a disputare la gara culminante del prossimo anno: la XXXII^ Olimpiade di Tokyo, prevista fra il 24 luglio ed il 09 agosto 2020. Al loro rientro, i nostri atleti della Nazionale maggiore avranno appena il tempo di eseguire qualche allenamento seguito dall’Israel International Open 2019 di Ramla il 22-24 prossimi e poi, il 13-15 dicembre, i Campionati Italiani Assoluti a Napoli (VA), per cercare di ottenere il massimo punteggio. Un programma nazionale italiano ed internazionale tutto orientato a realizzare il sogno giapponese: “”Tokyo 2020.””

Giovanni UGOLINI - Presidente T.S.M