Logo San Marino RTV

FSGC - Coppa Titano: qualificazioni ai quarti in bilico

25 ott 2018
Il tabellone degli ottavi di finale di Coppa Titano 2018-19 testimonia un sostanziale equilibrio al termine delle sfide di andata, se si eccettua l’ipoteca messa dal Tre Fiori nell’anticipo di venerdì grazie al poker rifilato ai cugini del Fiorentino. Il confronto con La Fiorita – campione uscente e quindi di diritto già inserita nei quarti – è più di un’ipotesi, per i ragazzi di Matteo Cecchetti, nonostante ci sia un ritorno tutto da giocare .

Le sfide di ieri sera, proprio come per la Folgore nell’altro anticipo, hanno portato in dote successi di misura e – in un solo caso – una situazione di perfetta parità. In più di un’occasione, poi, sono stati i minuti finali a determinare l’esito in campo: così a Montecchio, dove il Murata infila il terzo risultato utile consecutivo che non va alla voce “vittoria” per effetto del pareggio griffato Eric Fedeli, capace di mettere in cascina il primo punto stagionale – anche se di punti qui non se ne sviluppano, ma aiuta a rendere l’idea – al Faetano di Fabbri. Per il Murata era andato a segno Di Filippo alla mezz’ora.

Se il gol di Fedeli è arrivato due minuti dopo il 90’, quello di Alessandro Grilli lo ha anticipato di poco: corre infatti l’88’ a Domagnano, quando il centrocampista del San Giovanni decide il derby del Castello di Borgo Maggiore superando Zavoli e stendendo la Libertas, incapace di trovare la via del gol. Per i rossoneri il prossimo 6 novembre ci saranno due risultati a disposizione per tentare di mietere una vittima illustre e tentare l’approdo ai quarti di finale contro la vincente di Murata-Faetano, unico incontro terminato in parità nell’andata degli ottavi.

Divertente ed estremamente interessante il confronto di Acquaviva tra Tre Penne e Juvenes-Dogana, con il vantaggio serravallese – firmato da Luca Sorrentino – che dura un amen: al 22’ – un minuto dopo la rete dello 0-1 – è infatti arrivata l’autorete di Cacchi a ristabilire la parità. Effimera. Dieci minuti appena ed Enrico Cibelli può celebrare la completata rimonta del club di Città, che rientra negli spogliatoi sul minimo vantaggio. La Juvenes-Dogana torna in carreggiata al 55’ col solito Sorrentino – che sale a quota 7 reti in stagione, esattamente come Compagno –, ma una volta finisce per scottarsi col ritorno di fiamma dei ragazzi di Bizzotto: il gol vittoria porta la firma di un difensore, quella di Stefano Fraternali, che riporta un successo che al Tre Penne mancava da tre turni.

La vincente di questo accoppiamento incrocerà chi tra Virtus e Cailungo la spunterà: ad oggi sono i rossoverdi ad attraversare un periodo di forma migliore, come testimonia il successo ottenuto ieri sera all’Ezio Conti di Dogana, per giunta in inferiorità numerica. Enrico Pellino firma la vittoria al 90’+2’, nonostante gli uomini di Bartoletti fossero rimasti in dieci per l’espulsione (la seconda in tre partite stagionali) di capitan Iuzzolino – sicuro assente nella delicata sfida di ritorno –.

Si spezza, infine, il filotto di vittorie del Pennarossa: i biancorossi, a punteggio pieno in campionato, hanno subito la prima sconfitta stagionale ad opera del Cosmos, che si conferma capace di tutto – nel bene e nel male – e grazie alla doppietta di Canini e all’acuto di Zonzini, ha la meglio sugli uomini di Guerra, andati a segno con Conti ed Halilaj.


MURATA
Renzetti, Musta, Neri, Diedhiou, Albani, Fall, Cecchetti, Seccia, Sosa, Pieri (dall’88’ N. Cavalli), Di Filippo (dal 73’ T. Cavalli)
A disposizione: Meroi Gennari, Ortibaldi, Nanni, Venerucci, Gomez
Allenatore: Massimo Gori

FAETANO
Ermeti, Bartolucci (dal 46’ Marconi), Rinaldi, Strologo (dal 46’ Pioli), Della Valle, Babbini, Giardi, Magnani, Friguglietti, M. Ugolini (dal 46’ Ronchi), Fedeli
A disposizione: Donati, Valentini, Pianini, S. Ugolini
Allenatore: Alessandro Fabbri

Arbitro: Raffaele Delvecchio
Assistenti: Ernesto Cristiano ed Andrea Clementi
Quarto ufficiale: Luca Tura
Marcatori: 32’ Di Filippo, 90’+2’ Fedeli
Ammoniti: Rinaldi, Di Filippo, Albani, Fall, Neri, Pioli


SAN GIOVANNI
Manzaroli, Baffoni, Lessi, Grechi, La Pia, Cecchetti, Grilli, Caforio, Tani, Dragoni (dall’88’ Moroni), F. Matteucci
A disposzione: Caldari, Pasquali, Zafferani, Borgelli, Paduano, M. Matteucci
Allenatore: Daniele Baldi

LIBERTAS
Zavoli, Ma. Battistini, Pesaresi, Simoncini, Celli (dall’88’ Lualdi), Golinucci, Mi. Battistini, Berretti (dal 68’ Paganelli), Semeraro, Ordonselli (dal 55’ Morelli), Mariotti
A disposizione: Taddei, Rocchi, Stacchini Gaiani
Allenatore: Sandro Macerata

Arbitro: Luca Zani
Assistenti: Alfonso Gallo ed Alfonso Giannotti
Quarto ufficiale: Carmine Nuzzo
Marcatori: 88’ Grilli
Ammoniti: Caforio, Celli, Tani


TRE PENNE
Migani, Cesarini, Palazzi, Patregnani, Fraternali, A. Rossi, Cibelli (dall’88’ Marigliano), Gai, Angelini, A. Gasperoni (dal 90’ Calzolari), Simoncelli (dall’83’ Merendino)
A disposizione: Lanzoni, Genestreti, Chiaruzzi, De Marini
Allenatore: Luigi Bizzotto

JUVENES-DOGANA
Guerra, M. Mantovani, E. Mantovani, Bacchiocchi (dal 76’ Semprini), Cacchi, Merlini, L. Rossi (dal 63’ Cevoli), L. Gasperoni, Antonioni, D’Elia (dall’88’ Raschi), Sorrentino
A disposizione: Gobbi, Villa, Quaranta, Gatti
Allenatore: Massimo Mancini

Arbitro: Cristiano Ascari
Assistenti: Andrea Guidi e Gabriele Ricucci
Quarto ufficiale: Andrea Piccoli
Marcatori: 21’, 55’ Sorrentino, 22’ aut. Cacchi, 32’ Cibelli, 58’ Fraternali
Ammoniti: Palazzi, Cesarini


VIRTUS
Lelli ,Colonna, Astolfi, Raffelli, Guiducci (dal 74’ Corbelli), Bettini, A. Righi, M. Giardi, Bonfè (dal 58’ Gavagnin), L. Righi, Gega
A disposizione: N. Giardi, Pazzaglia, Tosi, Casadei, Skender
Allenatore: non presente

CAILUNGO
Magnani, Angeli, Poli, Iuzzolino, Rossi, Tamburini, Oliva (dal 75’ Venerucci), Raschi (dal 46’ Bucci), A. Delprete, Bonavita, Semprini (dal 62’ Pellino)
A disposizione: Francioni, Donati, Conti, Gualandi
Allenatore: Claudio Bartoletti

Arbitro: Emiliano Albani
Assistenti: Massimo Zanotti e Massimo Giorgini
Quarto ufficiale: Giacomo Bianchini
Marcatori: 90’+2’ Pellino
Ammoniti: Iuzzolino, A. Righi, Bonavita, Gega, Gavagnin, Poli
Espulsi: Iuzzolino (doppia ammonizione)


PENNAROSSA
Giuliani, Pignani (dal 59’ Podeschi), Conti (dall’80’ Boschi), Sebastiani, Fratta, Raffelli, Baizan (dal 56’ Rossi), Grigore, Ciacci, Halilaj, Mariotti
A disposizione: Ugolini, Giannoni, Aissaoui, Capozzi
Allenatore: Denis Guerra

COSMOS
Gregori, Colonna, Grossi, Grassi, Baschetti, Cervellini, Zonzini, Bianchi, Dormi (dal 76’ Bonfigli), Neri (dal 68’ Sanchini), Canini (dall’84’ Rosti)
A disposizione: G. Giulianelli, D. Giulianelli, Cavalli, Negri
Allenatore: Giancarlo Carnevali

Arbitro: Gianluca Ceccarelli
Assistenti: Gianmarco Ercolani ed Andrea Zaghini
Quarto ufficiale: Laurentiu Ilie
Marcatori: 25’, 67’ Canini, 54’ Zonzini, 56’ Conti, 86’ Halilaj
Ammoniti: Fratta, Canini, Grassi

Comunicato stampa
FSGC

Sfide ottavi Coppa Titano