Logo San Marino RTV

Gian Primo Giardi e Giuliano Tomassini ospiti della conviviale del Panathlon Club San Marino

23 giu 2019
Gian Primo Giardi e Giuliano Tomassini ospiti della conviviale del Panathlon Club San Marino

In occasione della conviviale del mese di Giugno il Panathlon Club San Marino ha ospitato, come è ormai tradizione, il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi ed il Capo Missione Giuliano Tomassini per tracciare un bilancio della partecipazione sammarinese ai Giochi dei Piccoli Stati d’Europa - Montenegro 2019. A prescindere dai risultati ottenuti, che sono in linea con le aspettative, il Presidente Giardi si è complimentato con tutti gli atleti che hanno gareggiato al massimo delle loro possibilità, onorando così la loro disciplina sportiva ed il loro Paese. Nonostante il difficile momento che sta attraversando il Paese e che ha portato ad una sensibile riduzione delle risorse destinate alle proprie competenze, il CONS non lesina tutti gli sforzi possibili affinché tutte le federazioni sportive abbiano la possibilità di portare avanti i loro programmi. Ma oltre a questo è necessario anche un accrescimento della cultura sportiva, che porti alla possibilità di dedicare più tempo allo sport, soprattutto nelle scuole. Il Capo Missione Giuliano Tomassini, che è anche panathleta, si complimentato con il Montenegro per l’ottima riuscita della manifestazione. Il Montenegro organizzava i Giochi per la prima volta ed ha superato la prova con il massimo dei voti. Tutto ha funzionato bene: trasporti, ospitalità, impianti e questo ha reso più gradevole ed amichevole il soggiorno delle delegazioni. Dopo avere messo in bacheca le 12 medaglie del Montenegro si riparte per prepararsi alla prossima edizione dei Giochi che si svolgeranno in Andorra nel 2021 con i principi sottolineati dal Presidente del CIO Thomas Bach: “non esistono grandi o piccoli Paesi ma uno spirito di condivisione e di gioia”. Il Presidente del Panathlon Club, Leo Achilli, ha concluso la serata ringraziando gli ospiti per la loro importante presenza e si è complimentato con il CONS per aver ricevuto, presso la sede del CONI di Roma, il prestigioso riconoscimento Premio Fair Play Menarini. L’etica sportiva ed il Fair Play sono tra i capisaldi del Panathlon sin dalla sua fondazione e continueranno ad essere i principali punti di riferimento.

c.s. Panathlon Club San Marino