Logo San Marino RTV

Panathlon Club assegna premi 'studente - atleta'

25 nov 2019
Panathlon Club assegna premi 'studente - atleta'

Grande serata di Sport quella che si è svolta venerdì 22 novembre, durante la quale il Panathlon Club San Marino ha festeggiato la tradizionale Giornata Panathletica, il tutto in un clima di vera amicizia e condivisione sportiva. La serata è stata preceduta dalla cerimonia di consegna di targhe di riconoscenza ai Soci Andrea Belluzzi e Daniele Cesaretti i quali hanno raggiunto l’importante traguardo del 20° anno di appartenenza al Panathlon Club di San Marino. Altro momento importante è stata la consegna dei Premi Studente Atleta ai ragazzi sammarinesi che si sono distinti durante l’anno scolastico per i buoni risultati di studio e per importanti traguardi sportivi raggiunti. Per il 2019 hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento: per la Scuola Media Inferiore GAIDELLA REBECCA (Arti Marziali – Karate Kumitè), per le Scuole Superiori MORRI CHIARA (Tennistavolo) e per l’Università GIARDI FEDERICO (Tennistavolo). A nome dei panathleti sammarinesi e di tutti gli sportivi il Presidente Leo Achilli si è congratulato con i ragazzi premiati e con i loro famigliari per il costante impegno impegno scolastico e sportivo , per la passione ed il senso responsabilità che pongono nelle loro attività. Grazie alla collaborazione delle Socie Casali Roberta e Del Din Daniela il Panathlon Club è felice ed orgoglioso di poter segnalare ai sammarinesi questi ragazzi che saranno il futuro del nostro Paese. La serata si è conclusa con gli interventi degli ospiti Prof. Giancarlo Bollini, Prof. Roberto Pellandra e Riccardo Tentoni (in rappresentanza della Cassa di Risparmio di San Marino) i quali hanno intrattenuto i numerosi Soci presenti tracciando un bilancio dell’iniziativa “GIOCHIAMO ALLO SPORT” dopo più di trent’anni dalla sua nascita. L’iniziativa è nata per avvicinare i bambini, soprattutto nel periodo delle elementari, al mondo dello sport ma con finalità che non sono quelle dei risultati a tutti i costi ma con altri obiettivi nobili che erano e sono: amicizia, educazione, inclusione, socializzazione. La felice intuizione del Prof. Bollini ha fatto sì che molti ragazzi potessero confrontarsi tra di loro e trovare una propria dimensione sportiva; il tutto grazie al generoso e costante sostegno della Cassa di Risparmio di San Marino la quale ha creduto fermamente a questo progetto sin dall’inizio. “Giochiamo allo Sport” ha subìto negli anni diverse evoluzioni ma ha sempre mantenuto ferme le proprie finalità , con alla base i principi fondamentali dell’etica sportiva, del rispetto e del Fair Play. Al termine della serata il Presidente Achilli ha ringraziato i panathleti e gli ospiti per la presenza ed il contributo alla riuscita della Giornata Panathletica dando appuntamento alla tradizionale Cena degli Auguri che concluderà un anno ancora una volta pieno di successi.