Logo San Marino RTV

Africa Eco Rally: nelle due ruote si conferma Ullevalseter

3 gen 2015
Africa Eco Rally: nelle due ruote si conferma UllevalseterAfrica Eco Rally: nelle due ruote si conferma Ullevalseter
Africa Eco Rally: nelle due ruote si conferma Ullevalseter - L'Africa Eco Rally continua a parlare norvegese nelle due ruote. La classifica delle moto è dominata...
L'Africa Eco Rally continua a parlare norvegese nelle due ruote. La classifica delle moto è dominata da Pal-Anders Ullevalseter. Il pilota della KTM ha conquistato anche la quarta tappa confermandosi assoluto protagonista della settima edizione del rally africano. Tra le note positive della frazione che ha portato i concorrenti in gara ad As Sakn, dopo 394 km, il secondo posto dell'italiano Stefano Pelloni. Il distacco del pilota della Honda dal vincitore di tappa è stato di 4 minuti e 22 secondi. Undicesimo al traguardo l'altro azzurro in gara, Claudio Gardossi. Nella classifica generale, Pal-Anders Ullevalseter ha incrementato ancora di più il vantaggio sugli inseguitori. Il primo degli avversari è l'austriaco Robert Theuretzbacher staccato di oltre due ore. Scende in terza posizione il belga Gilles Vanderweyen. Se la lotta per il primo posta pare meno in discussione si lotta per le altre due posizioni del podio con i due piloti staccati tra loro di appena due minuti. Più combattuta la categoria auto/camion. La quarta tappa è stata vinta da Miroslav Zapletal davanti a Mathieu Serradori con un distacco di 5 minuti e 43 secondi. Ha perso terreno il kazako Yuriy Sazonov, terzo al traguardo e costretto a lasciare la leadership della classifica al ceco Zapletal, il pilota dell'Hummer è stato il quarto diverso vincitore di tappa in questo rally. Con la quinta tappa di oggi di 225,46 km si saluta il Marocco, dopo il giorno di riposo di domani, la gara proseguirà con 6 frazioni in Mauritania, prima dell'ultima speciale in Senegal con arrivo a Dakar.

Elia Gorini