Logo San Marino RTV

Ai mondiali di motocross Romain Febvre firma la doppietta, ma il leader continua a essere Tim Gajser.

di Elia Folco
29 lug 2019
Romain Febvre, foto facebook
Romain Febvre, foto facebook

Nella tredicesima gara in Repubblica Ceca a sorpresa non è Tim Gajser, leader delle ultime sette gare, a vincere: lo sloveno arriva alle spalle del francese Romain Febvre, che domina sia nella prima manche sia nella seconda, con un distacco complessivo di oltre 4 secondi. La situazione della classifica però non cambia, con Gayser che mantiene un vantaggio di 177 punti su Jeremy Seewer, che ha chiuso la giornata al terzo posto. Nella prima manche Febvre ha guadagnato durante il secondo giro la testa della corsa, mantenendola fino alla fine. Nella seconda invece gli è bastato un giro per prendersi la prima posizione, e ottenere così la sua prima vittoria nella competizione, spezzando il monopolio di Gajser dopo l'infortunio di Antonio Cairoli. Domenica il Gran Premio del Belgio a Lommel, in attesa della gara di Imola del 18 agosto, che potrebbe mettere la parola fine al motomondiale con tre turni di anticipo, dando a Gajser una vittoria che manca dal 2016.