Logo San Marino RTV

Assen: dal cielo la prima pole di Espargaro in MotoGP

27 giu 2014
Assen: dal cielo la prima pole di Espargaro in MotoGPAssen: dal cielo la prima pole di Espargaro in MotoGP
Assen: dal cielo la prima pole di Espargaro in MotoGP - Prima pole in carriera davanti a Marquez per Aleix Espargaro: la pioggia sorprende Valentino. Disfat...
La tanto temuta pioggia olandese è arrivata proprio quando i piloti di MotoGP si apprestavano al quarto d'ora decisivo, quello del Q2. Il migliore nell'adattarsi repentinamente al cambio di condizioni ambientali è stato Aleix Espargaro, che dopo tante ottime crono in stagione, ha finalmente coronato il sogno della prima pole tra i grandi. Dalla celletta di mezzo scatterà invece Marc Marquez, per la seconda volta orfano di leadership al sabato. Peccato per Valentino Rossi, a lungo protagonista delle prove libere e che invece, al pari del compagno di scuderia Jorge Lorenzo, non è riuscito a configurare nel migliore dei modi la propria Yamaha ufficiale, chiudendo al dodicesimo e ultimo posto disponibile nel Q2. Nessun problema per gli “hondisti”, con Pedrosa a chiudere la prima fila. Il pilota del team sammarinese GO&Fun – Alvaro Bautista – scatterà invece dalla decima posizione.
Condizioni di bagnato note ai piloti di Moto2, che chiudevano il palinsesto di qualifiche ad Assen. La sorpresa di giornata è Sam Lowes, britannico della Speed Up, che conferma quanto di buono fatto vedere nelle libere conquistando una sorprendente prima fila, aperta dal leader iridato Rabat. Dominique Aegerter scatterà invece dalla seconda posizione. Simone Corsi è ancora una volta il miglior italiano e partirà dalla seconda fila con il sesto crono. Non esce dal periodo di difficoltà il sammarinese Alex De Angelis, che scivola in 19° posizione, pagando oltre un secondo da Rabat.
Chiudiamo con chi ha aperto la contesa di qualifiche: la Moto3 saluta il quarto acuto dell'australiano Jack Miller, che a pochi secondi dal termine sfila la pole ad Alex Marquez. La sorpresa di giornata non manca nemmeno nella più piccola delle classi e risponde al manico e alla due ruote di Niklas Ajo, finlandese della Husqvarna. Nota lieta italiana e un pochino sammarinese – stando almeno al team – è quella di Nicolò Antonelli, che partirà dal centro della seconda fila. Dodicesimo crono per Enea Bastianini, solo nono Romano Fenati.

LP