Logo San Marino RTV

Bryan Toccaceli: giovedì nuova tracheotomia. La prossima settimana i genitori decideranno se e dove trasferirlo

8 mag 2018
l'adesivo per Bryan
l'adesivo per Bryan
Bryan Toccaceli continua a manifestare qualche piccolo miglioramento, in giornata la febbre si è abbassata, anche se quello che preoccupa l'equipe medica del Bufalini è la polmonite che continua a procurargli problemi respiratori. Il 23 enne potrebbe essere sottoposto nuovamente a tracheotomia, ma non prima di giovedi. Domani si continuerà a monitorare una situazione che viene giudicata, seppur molto lentamente, in via di normalizzazione.

Difficile ancora stabilire quando il pilota potrà lasciare il Bufalini per trasferirsi a Imola. Mamma Sabrina e Papà Paolo potrebbero anche propendere per trasferire Bryan qualche giorno all'Ospedale di Stato di San Marino,  prima della lunga degenza per la fisioterapia che dovrà affrontare, nel Centro di alta specializzazione per la riabilitazione delle persone colpite da lesioni midollari.

L'istituto di Montecatone è dotato di Area Critica, pertanto è possibile prendere in carico il paziente già nella fase successiva alla lesione, ma è probabile che la scelta della famiglia Toccaceli sia quella di trasferirlo nell'imolese solo dopo la definitiva uscita dall' Intensiva, che potrebbe avvenire anche sul Titano.

Non cambia per il momento la sensibilità agli arti del ragazzo. Qualche piccola scossa a braccia e spalle, ancora completamente bloccate le gambe

L.G