Logo San Marino RTV

Ducati all'Audi: accordo ad un passo

17 apr 2012
Ducati all'Audi: accordo ad un passo
Ducati all'Audi: accordo ad un passo
La Rossa emiliana che piace a tutti monta targa tedesca. I rumors sono diventati prima idea e poi proposta di acquisto. E poi trattativa, infine accordo. Per lo meno bozza di accordo sul quale è spuntata anche la cifra. Audi chiude l’acquisto, scrive l’agenzia Dpa, staccando un assegno da 860 milioni di euro. Il colosso tedesco tace, ma l’assenza di smentita ufficiale è letta come mezza conferma, Ducati ammette e spiega per bocca di Andrea Bonomi che la soluzione di passare il controllo ad un partner industriale garantisce il futuro e l’occupazione. E’ l’ultimo assist, Audi ha tecnologie, soldi e potenzialità di sviluppo per lo storico marchio di Borgo Panigale. Che dovrà quindi veicolare l’eccellenza di questi anni su larga scala, per diventare di serie, magari più accessibile senza perdere le particolarità che l’hanno resa famosa. Di certo ci sarà un po’ meno italia, un po’ meno poesia. Non sono comunque previste delocalizzazioni, anzi Investindustrial che al momento controlla il marchio potrebbe partecipare all’operazione con una quota che va dal 20 al 30 per cento.

Roberto Chiesa