Logo San Marino RTV

La Ducati cambia tutto

20 nov 2012
La Ducati cambia tutto
La Ducati cambia tutto - Valentino è il nome per tirare i titoli. Ma c'è dell'altro in casa Ducati. Cambiano ruoli, fosse cal...
Valentino è il nome per tirare i titoli. Ma c'è dell'altro in casa Ducati. Cambiano ruoli, fosse calcio si direbbero saltano. Scocca l'ora di Bernhard Gobmeier che prende il posto di Filippo Preziosi ed è il nuovo Direttore Generale del reparto corse. La casa di Borgo Panigale smentisce che alla base di questo avvicendamento ci sia l'accordo con Audi e quindi un nuovo assetto, ma un tedesco alla guida della moto dei sogni degli italiani è da un lato il segno dei tempi, dall'altro un colpo al cuore degli ultimi romantici. Gobmeir, va detto, è un numero uno. Proviene dalla Bmw, con la quale ha condiviso e diretto il progetto Superbike. Preziosi non lascia l'azienda, passa al settore Ricerca e Sviluppo per -li legge in una nota- trasferire sulle moto di serie un'esperienza maturata in 12 anni di reparto corse.
La rossa segna anche un ritorno. Quello di Paolo Ciabatti, nuovo direttore della Gp, Ernesto Marinelli confermato alla Superbike per la terza stagione. Sia Ciabatti che Marinelli saranno coordinati da Bernhard Gobmeier. Le nuove nomine saranno operative a partire da gennaio 2013. Dopo i piloti, quindi, Ducati cambia anche i progettisti. Squadra nuova per ripartire, per ricominciare a vincere.

Roberto Chiesa