Logo San Marino RTV

F1: Thailandia al lavoro, vuole Gran Premio dal 2015

21 dic 2012
F1: Thailandia al lavoro, vuole Gran Premio dal 2015
F1: Thailandia al lavoro, vuole Gran Premio dal 2015
La Thailandia è al lavoro per ospitare un gran premio di F1 a partire dal 2015. La conferma è arrivata dal Sottosegretario allo Sport Kanokphand Chulakasem in un'intervista pubblicata dal giornale 'Bangkok Post'. "Inizialmente i nostri piani prevedevano un gp dal 2014 - ha detto Chulakasem -, ora invece ci siamo concentrati sul 2015 e crediamo di farcela". Lo slittamento è dovuto al fatto che per il 2014 sono già previste due nuove corse, quelle di Sochi in Russia e su un circuito 'cittadino' in New Jersey, e non c'é quindi spazio per altre novità. Per il 2015, invece, non ci sarebbero problemi. Sempre sul 'Bangkok Post' ci sono poi dichiarazioni di Michael de Santiesteban, portavoce del co-proprietario della Red Bull Chalerm Yoovidhya (di nazionalità thailandese), secondo cui i colloqui con Bernie Ecclestone per portare la F1 in Thailandia "sono andati bene, ed è probabile che Bangkok possa ospitare un gran premio, per fare posto al quale ne verrà tolto uno che attualmente fa parte del calendario". Il Ministro del turismo Chumpol Silpa-archa ha da parte sua assicurato che il governo coprirà il 60% delle spese necessarie per il nuovo impianto. Il sud-est asiatico attualmente ospita due corse di F1, il Gp della Malaysia e quello in notturna a Singapore.