Logo San Marino RTV

Al francese Bouffier il Rally di Corsica

19 mag 2013
Rally di Corsica: vince il francese Bouffier davanti a KopeckyAl francese Bouffier il Rally di Corsica
Al francese Bouffier il Rally di Corsica - Il campionato europeo rally ha fatto tappa in Corsica, per la quinta prova della stagione 2013.
Paesaggi splendidi, per una gara che ha raggiunto la cinquantaseiesima edizione e come sempre, capace di regalare emozioni, colpi di scena e tanto spettacolo. Un percorso molto suggestivo. Le strade di montagna, a filo dei famosi precipizi, hanno reso la vita molto difficile, a tutti i concorrenti. Poi le prove, tutte in asfalto, a tratti bagnato e fangoso e a volte completamente asciutto. Condizioni che hanno costretto i piloti, a modificare gli assetti delle vetture e a cambiare ripetutamente, le scelte delle gomme. Ne è venuta fuori una gara che spesso e volentieri ha cambiato il leader della classifica generale. È partito fortissimo, l'irlandese Breen. Il portacolori della Peugeot 207 super 2000 si è aggiudicato le prime tre prove speciali. Poi nel quarto tratto cronometrato, una foratura gli ha fatto perdere quasi un minuto, relegandolo in quinta posizione. A proposito di malasorte. Non è andata meglio a Robert Kubica. Dopo essere passato al comando della gara, l'ex pilota di formula 1, è stato costretto al ritiro. Il fattaccio nella quinta prova speciale, a causa di problemi di pescaggio di carburante, sulla sua Citroen DS3. La svolta della gara nella prima prova speciale della seconda tappa. Il francese Bouffier faceva segnare il miglior tempo in prova è scavalcava Jan Kopecky che perdeva quasi 16 secondi, sul diretto avversario. Chi invece comprometteva ogni possibilità di rimonta era Craig Breen che danneggiava il posteriore della sua Peugeot, dopo un malinteso con il suo navigatore. Il finale di gara, era caratterizzato dal duello sul filo dei secondi tra Bouffier e Kopecky. Il pilota di casa non sbagliava nulla nelle ultima due prove speciale, andando a conquistare la prima vittoria stagionale. Secondo posto e primato in classifica sempre più consolidato per il pilota della Skoda, Jan Kopecky. A completare il podio del rally di Corsica, un altro pilota francese, Stephane Sarrazin con la mini Cooper Works. Il britannico Breen si è dovuto accontentare del quarto posto, con un ritardo di un minuto e 40 secondi. Da segnalare, il quinto posto assoluto, del sempre verde Francois Delecour al volante di una Peugeot 207 super 2000. Prossimo appuntamento del campionato Europeo, dal 27 al 29 giugno con il rally del Belgio.

Palmiro Faetanini