Logo San Marino RTV

GP Olanda: brilla Rossi. Eroico Lorenzo

29 giu 2013
GP Olanda: brilla Rossi. Eroico Lorenzo
GP Olanda: brilla Rossi. Eroico Lorenzo
Assen ha sempre rappresentato una gara diversa dalle altre. Sarà perché si corre di sabato, sarà perché da tutti viene considerata l'Università delle moto. Da oggi c'è un motivo in più, perché sull'asfalto olandese brillano due nomi su tutti: Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Il pilota italiano torna a vincere dopo oltre due anni, l'ultima volta a Sepang nel 2010 in sella propria alla Yamaha. Per Rossi è il sesto successo in carriera in Olanda. 993 giorni dopo la vittoria in Malesia torna a brillare il campione di Tavullia. Sul podio anche Marquez e Crutchlow. Pedrosa è solo quarto, davanti un eroico Jorge Lorenzo. Il secondo capolavoro di giornata è proprio dello spagnolo della Yahama, che nonostante l'operazione per la frattura alla clavicola si presenta in griglia di partenza del GP d'Olanda. In classifica mondiale Pedrosa è al comando con 136 punti a +9 su Lorenzo.
Gara molto tirata in moto2, che perde subito Toni Elias nel giro di prova. Vince Pol Espargaro dopo una bella lotta con Redding. Lo spagnolo s'impone al termine di un ultimo giro da brividi e conquista il secondo successo consecutivo. Vittoria che permette di rosicchiare 5 punti al leader del mondiale Redding. Sul podio anche Dominique Aegerter. Poi Kallio, Rabat e Zarco. Alex De Angelis è fuori dalla zona punti con la 16 posizione.
Tre su tre per Salom. Il pilota della KTM si conferma sempre più leader della Moto3 centrando il terzo successo consecutivo che vale l'allungo in classifica con 10 punti su Vinales. Ultimo giro incredibile per Salom che infila proprio Vinales a pochi metri dal traguardo. Sul gradino più basso del podio Rins dopo aver comandato la gara per larghi tratti. Nicolò Antonelli è il primo degli italiani, 13'.

Elia Gorini