Logo San Marino RTV

Motocross, GP Lombardia: Herlings non c'è, Cairoli riapre il Mondiale

18 giu 2018
Antonio CairoliMotocross, GP Lombardia: Herlings non c'è, Cairoli riapre il Mondiale
Motocross, GP Lombardia: Herlings non c'è, Cairoli riapre il Mondiale - Il campione in carica sfrutta l'infortunio del capoclassifica - clavicola rotta - fa doppietta e si...
Antonio Cairoli riapre il Mondiale MXGP, o meglio la clavicola di Jeffrey Herlings riapre il Mondiale MXGP. La frattura in allenamento costringe il cannibale olandese a rinunciare al GP di Lombardia: un'occasione incredibile per il campione in carica, che ne approfitta come meglio non potrebbe. Doppietta – la seconda in stagione – e 50 punti rosicchiati al compagno di squadra, ora avanti di soli 12 lunghezze. Una pacchia presumibilmente breve, perché Herlings dovrebbe rientrare già dalla prossima tappa, la prima delle due in Indonesia. Per ora dunque riapertura solo virtuale, perché The Bullet è imbattuto da 4 gran premi e se riprenderà col suo solito ritmo non tarderà a riallungare.

Motivo per cui Cairoli arriva a Ottobiano determinato a non lasciare nulla sul piatto, e il risultato è una prima manche perfetta. Condotta da capo a coda, con Desalle e Anstie staccati di oltre 10” e mai pericolosi. Più arzigogolato il successo di Gara2, il cui unico legame con quella precedente è la partenza a razzo dell'asso siciliano. 5' e una scivolata lo costringe alla quarta posizione, ma con Herlings a riposare sul divano non è certo questo piccolo inconveniente a mettere a rischio la sua vittoria: la risalita in sella è immediata, il ritorno in testa pure – altri 5' – e l'en plein è servito. Alle sue spalle stavolta ci sono Gajser e Paulin, col francese che sale pure sul podio del gran premio davanti ad Anstie. Con un sentito grazie a Desalle, che cade, danneggia la sua Kawasaki e mette in tasca soltanto un punto.

RM