Logo San Marino RTV

Motocross, MX-GP of Nations: la Francia si prende tutto

28 set 2015
Motocross, MX-GP of Nations: la Francia si prende tuttoMotocross, MX-GP of Nations: la Francia si prende tutto
Motocross, MX-GP of Nations: la Francia si prende tutto - L'egemonia transalpina si manifesta nel crossodromo di casa, ad Ernée: Febvre e Paulin trascinano l'...
Egemonia francese dall'inizio alla fine, dal titolo mondiale di Romain Febvre al successo nell'MX– GP of Nations 2015 disputatosi proprio in terra francese, più precisamente nella Loira e nel crossodromo di Ernée.
Secondo pronostico, i transalpini hanno dominato in gara, dovendo vedersela solo con i team Stati Uniti e Belgio, insidiosi ma comunque lontani dalla qualità del duo composto da Febvre e Paulin.
Disastrosa la prova per la Maglia Azzurra, che chiude al 14° posto assoluto l'MX–GP of Nations. Al di là del risultato tutt'altro che da ricordare, resta comunque l'esperienza certo positiva e formativa per i giovani italiani impegnati nell'ultimo evento iridato dell'anno del motocross.
Michele Cervellin ha chiuso 14° dopo una bella rimonta nella prima manche, mentre Ivo Monticelli ha incontrato qualche problema in più, non andando oltre il 27° posto, che è anche il piazzamento di Cervellin nella seconda manche, chiusa alla ruota di Samuele Bernardini. Nella terza manche, Monticelli ha chiuso 22°, Bernardini 24°. Si dice comunque soddisfatto il CT Thomas Traversini, che dice di aver “centrato l'obiettivo di immagazzinare esperienza in vista dei prossimi anni, quando alcuni dei suoi – dice – potrebbe anche ricoprire un ruolo di maggior spessore in squadra”.
In assoluto è Romain Febvre ad aver trionfato a livello individuale, mettendosi alle spalle il neozelandese Ben Townley e l'americano Justin Barcia, che si era preso la prima manche. Per l'Équipe si tratta della seconda vittoria consecutiva all'MX–GP of Nationas, ottenuta quest'anno con due punti di vantaggio sugli Stati Uniti.

LP