Logo San Marino RTV

MotoGP: chiusi i test, record per Lorenzo

5 mar 2016
MotoGP: chiusi i test, record per Lorenzo
MotoGP: chiusi i test, record per Lorenzo
Segnali in vista della nuova stagione che domenica 20 marzo assegnerà i primi punti del mondiale. Jorge Lorenzo sarà ancora di certo l'uomo da battere. Il pilota della Yahama resta il grande favorito. Questo è quanto hanno detto i test in Qatar, prova generale del mondiale 2016. Il campione del mondo piazza la sua moto davanti a tutti stabilendo il record della pista, scendendo sotto il muro del 1'55. Lo spagnolo ha girato mezzo secondo più veloce di qualunque altro pilota, testando anche una simulazione gara con la maggior parte dei passaggi sull'1'56.
La sorpresa dei test di Losail è senza dubbio Maverick Viñales. Il pilota della Suzuki è stato tra i protagonisti della tre giorni di prove, ottenendo nell'ultimo il terzo tempo. Conferma delle qualità di un pilota emergente che potrà far bene nella stagione. Secondo posto per Scott Redding, il pilota Ducati, è stato 7 millesimi più veloce di Viñales in sella al prototipo dello scorso anno. Le Ducati ufficiali sono più indietro, con rispettivamente il sesto tempo di Andrea Iannone e l'ottavo di Andrea Dovizioso. Nel mezzo ci sono anche Marc Marquez e Valentino Rossi. Il pilota della Honda torna a girare sui tempi dei migliori. Marquez ha spinto dai primi giri, finendo anche vittima di una caduta. Alle spalle dello spagnolo Valentino Rossi. Il Dottore è stato protagonista di un altro scivolone senza conseguenze. Il ritardo dal compagno di squadra è stato di oltre 6 decimi. Il pilota italiano ha lavorato molto sulla raccolta dati della sua Yahama, tanto da percorrere in tre giorni oltre 140 giri. Tra i piloti più in difficoltà di questa pre-stagione di certo Dani Pedrosa. Il pilota della Honda è solo decimo. L'appuntamento con il motomondiale è per il 17 marzo con l'apertura del week end del primo gran premio della stagione, che in Qatar si correrà in notturna.

Elia Gorini