Logo San Marino RTV

MotoGp: sorpresa Viñales, primo a in Qatar

4 mar 2016
Maverick Viñales
Maverick Viñales
Lo scorso anno è stato il miglior esordiente della Moto GP e i test del Qatar stanno confermando che Maverick Vinales ha tutte le carte in regola, per diventare uno dei principali protagonisti della prossima stagione. Lo spagnolo, campione del mondo della moto 3 nel 2013, ha portato una Suzuki sempre più competitiva, davanti a tutti. E' vero, tra due settimane potrebbe cambiare tutto ma intanto l'accoppiata Vinales - Suzuki, comincia ad abituarsi nelle posizioni di vertice. Segnali incoraggianti arrivano anche dalla Ducati e da Andrea Iannone. Il pilota abruzzese ha fatto segnare il secondo miglior tempo, a soli 72 millesimi da Vinales, a conferma della competitività della nuova Desmosedici GP. Vicinissimi ai primi, Jorge Lorenzo. Il campione del mondo ha confermato il ritmo della prima giornata di test, evidenziando uno stato di forma davvero invidiabile. A proposito di Ducati, non è una novità che si adatti bene alla pista di Losail, come dimostrano il quarto tempo di Scott Redding ed il quinto di Hector B arbera. Poco più indietro la seconda Desmosedici ufficale, con Andrea Dovizioso. In ritardo le Honda, con Pedrosa solo settimo e Marquez addirittura nono e anche vittima di una caduta, fortunatamente senza conseguenze. In mezzo alle due Honda, Valentino Rossi con l'ottavo tempo. Oggi, la terza ed ultima giornata di test.

pf