Logo San Marino RTV

Motomondiale, venerdì di pioggia per il Gp di San Marino. I big non scendono in pista

14 set 2012
Motomondiale, venerdì di pioggia per il Gp di San Marino. I big non scendono in pista
Motomondiale, venerdì di pioggia per il Gp di San Marino. I big non scendono in pista
Il brutto tempo continua a essere protagonista a Misano. I big della MotoGP restano ai box anche nella seconda sessione di libere. Dovizioso, Lorenzo, Pedrosa e Rossi sono tra i più attesi, ma per ora hanno preferito lavorare sulle moto senza scendere in pista. Nella classe regina il migliore è il ceco Abraham con 1'42"030, davanti all'italiano Petrucci. Terzo il britannico Ellison. Michele Pirro su Honda Gresini è quarto.
Girano invece i piloti della Moto2. Il belga Simeon è il più veloce di giornata davanti all'italiano Corti e il francese Zarco. Quarto Andrea Iannone. Alex De Angelis migliora di 2 secondi il tempo della mattina e con 1'53.889 è 15'. E nonostante pioggia e freddo per Alex De Angelis sono arrivate buone notizie. Il pilota sammarinese ha rinnovato il rapporto con la NGM Mobile Forward Racing anche per il 2013.
In Moto3 è l'italiano Romano Fenati a far registrare il miglior risultato di giornata con 1'49"965. Il pilota del Team Italia FMI è stato anche protagonista di una caduta in chiusura di sessione. Secondo tempo per lo spagnolo Vinales. Terzo il tedesco Folger. Bene l'imolese Kevin Calia, quarto.


14.00 - Inizia nel segno della pioggia il venerdì del GP di San Marino. Pochi giri e pochi piloti in pista, condizioni poco utili per fare previsioni in vista di pole e gara. Nella prima sessione di prove libere del mattino, in MotoGP il migliore è stato Danilo Petrucci davanti a Michele Pirro. Quasi tutti i big fermi ai box. In Moto2 solo Marc Marquez non è sceso in pista. Il migliore è stato Johann Zarco. Andrea Iannone è quarto. Per Alex De Angelis, fresco di rinnovo con il team Forward Racing, il 18' tempo. Per la Moto3 più lavoro. Il malese Khairuddin il miglior tempo della categoria che debutta a Misano. Il primo degli italiani è Tonucci, ottavo. Niccolò Antonelli con il 13' tempo, precede Romano Fenati.

Elia Gorini