Logo San Marino RTV

MXGP, ecco il calendario: Imola in standby

Da definire la presenza del GP dell'Emilia Romagna. C'è il Trentino, fuori il GP d'Italia. Si parte in Russia il 2 agosto.

13 mag 2020

C'è l'incognita Imola nel nuovo calendario provvisorio della MXGP. Che non prevede il Gran Premio d'Italia – cancellato insieme a quello di Francia – conserva quello del Trentino – il 4 ottobre a Pietramurata – e per ora lascia in standby l'Emilia Romagna. Da definire al pari dei GP di Repubblica Ceca e di Germania, così come da definire sono due slot della lista delle date: quello del 29 novembre, che chiuderà il tutto, e quello in cui era originariamente collocato il GP dell'Emilia Romagna, ossia il 20 settembre. Formula Imola ed Infront Moto Racing, la società che gestisce il Mondiale MXGP, stanno pianificando condizione tecniche ed economiche per rendere possibile lo svolgimento dell’appuntamento italiano. Saranno da tenere in considerazione sia le continue modifiche all’intero calendario sia gli obblighi di quarantena per chi proviene dall’estero, pertanto non sarà facile ricollocare il Gran Premio.

Se dovesse disputarsi a porte chiuse inoltre, l’Autodromo di Imola chiede il supporto delle istituzioni e delle realtà economiche del territorio. Per quanto riguarda la vendita dei biglietti, nel comunicato si informa che quelli già acquistati per la data del 20 settembre saranno validi anche per la nuova data che verrà stabilita più avanti. Per il resto, la data del via è il 2 agosto, quando a Orlyonok andrà in scena il Gran Premio di Russia. La prima di 15 tappe, alle quali si aggiunge l'appuntamento del 27 settembre in Francia, da confermare.