Logo San Marino RTV

Rally del Friuli: Rossetti vince "in casa" e recupera su Basso e Campedelli

Luca Rossetti vince il Rally del Friuli e riapre il Campionato Italiano Rally a due appuntamenti dal termine. Basso è terzo e mantiene la testa della classifica mentre perde terreno Campedelli per una doppia foratura.

di Alessandro Ciacci
1 set 2019
Luca Rossetti vince il Rally del Friuli @rally.itSRV_RALLY_DEL_FRIULI_010919
SRV_RALLY_DEL_FRIULI_010919

Mancava solo lui, tra i big. Luca Rossetti vince il 55° Rally del Friuli e conquista il suo primo successo in questo Campionato Italiano Rally. E il pilota della Citroen lo ottiene sulle strade di casa - per lui che è di Pordenone - e dove ha già vinto 3 volte in carriera. L'equipaggio Rossetti-Mori, sulla C3 R5, si sono dimostrati al top della forma con 4 speciali conquistate sulle 11 in programma, diventate poi 10 per l'annullamento della seconda prova alle Malghe di Porzus. Gara che è rimasta aperta e incerta fino agli ultimi km, o almeno fino a quando Rossetti non ha dato la zampata decisiva relegando Alessio Crugnola al secondo posto e Giandomenico Basso al terzo. Tra i due ci sono stati solo 8 decimi di distacco ed ora il leader del CIR, salito a 74.5 punti, deve guardarsi dal ritorno dello stesso Rossetti a 61.5.

Chi invece ne esce con le ossa rotte, metaforicamente parlando, è Simone Campedelli. Doppia foratura e solo sesta piazza per il romagnolo su Ford Fiesta che ora dovrà superarsi per colmare il gap negli ultimi due appuntamenti del campionato, quelli del Rally Due Valli a Verona e quello a coefficiente maggiorato del Tuscan Rewind sugli sterrati di Montalcino. Da segnalare, poi, il decimo posto assoluto di Giovanni Testa navigato dal sammarinese Massimo Bizzocchi.