Logo San Marino RTV

Rally di Roma Capitale: trionfo di Giandomenico Basso. Secondo posto per il cesenate Simone Campedelli

22 lug 2019
la vittoria al Rally Roma Capitale
la vittoria al Rally Roma Capitale

Terza vittoria stagionale per Giandomenico Basso che trionfa nella settima edizione del Rally Roma Capitale, quinto appuntamento del Campionato Italiano. Navigato dal fedelissimo Lorenzo Granai, il pilota trevigiano al volante della Skoda Fabia R5 è stato autore di una gara estremamente regolare ed una volta passato al comando, ha sapientemente gestito il vantaggio, respingendo qualsiasi attacco dei suoi avversari.   

Secondo posto assoluto, con un ritardo di 23 secondi, per Simone Campedelli e Tania Canton. Dopo una foratura nella prima tappa, il pilota romagnolo ha effettuato una bella rimonta con la nuova Ford Fiesta R5, facendo segnare anche il miglior tempo nella prima prova della seconda tappa. Un risultato che regala a Campedelli i punti necessari per piazzarsi secondo nella lotta per il titolo tricolore. Quella di Roma Capitale è stata sopratutto la gara di uno straordinario Andrea Crugnola. Un’incredibile prestazione del pilota varesino con la Skoda Fabia R5. Crugnola ha vinto tredici delle 16 prove speciali di un rally, purtroppo compromesso dalla sfortunata foratura della prima tappa. Episodio decisivo ma che non ridimensiona una prestazione da applausi e che lo ha portato al terzo posto. Subito ai piedi del podio, il russo Lukyanuk, staccato da Crugnola di appena tre secondi. Il portacolori di casa Citroen è stato rallentato da una penalità di un minuto, che lo ha fatto chiudere al quarto posto ma non gli ha impedito di trionfare nella classifica del campionato Europeo. Trasferta poco fortunata per i piloti del CIR Junior tra le Ford Fiesta R2 con i ritiri del piacentino Andrea Mazzocchi e il messinese Marco Pollara che regalano il sorriso al molisano Giuseppe Testa, navigato dal sammarinese Massimo Bizzocchi. In classifica generale comanda Giandomenico Basso con 64 punti e mezzo, seguito da Simone Campedelli con 51.75. Prossimo appuntamento con il CIR, il 30 e 31 agosto, con la 55esima edizione del rally del Friuli.