Logo San Marino RTV

Rally di Turchia: per Ott Tanak terzo successo consecutivo

16 set 2018
Ott Tanak
Ott Tanak
Dopo Finlandia e Germania, Ott Tanak vince anche il Rally di Turchia.
Il pilota estone approfitta delle disavventure di Thierry Neuville e Sebastien Ogier e riapre la corsa al titolo iridato.
Il portacolori di casa Toyota si porta a soli 13 punti dal leader della classifica generale, che limita i danni, aggiudicandosi la Power Stage.
Le Yaris WRC fanno doppietta grazie a Jari Latvala mentre completa il podio la Hyundai i20 di Hayden Paddon.
Un Rally di Turchia particolarmente selettivo e pensare che venerdì le cose sembravano tutt'altro che rose e fiori per la Casa giapponese.
La svolta però è arrivata nella seconda giornata, quando ad uno ad uno, tutti i rivali più accreditati hanno cominciato ad avere problemi.
Il primo è stato Neuville, che nella prima prova speciale del sabato ha dovuto fare i conti con il cedimento della sospensione anteriore sinistra.
Poi Sebastien Ogier, finito ko per lo stesso motivo.
Costretto al ritiro anche il norvegese Mikkelsen, per un problema al differenziale della sua i 20 WRC.
A tenere alto l'onore della casa coreana ci ha pensato quindi Hayden Paddon, che con una gara priva di errori è riuscito a portarsi a casa il terzo gradino del podio.
Quando mancano tre gare al termine del mondiale, giochi apertissimi per la corsa all'alloro iridato.
Comanda ancora Neuville (177 punti), su Ott Tanak (164) che scavalca Sebastien Ogier, terzo con 154 punti.
Il mondiale torna nel weekend del 7 ottobre con il rally del Galles.