Logo San Marino RTV

#SanMarinoGP: Lorenzo in pole col record della pista

10 set 2016
Jorge Lorenzo (ph ansa.it)#SanMarinoGP: Lorenzo in pole col record della pista
#SanMarinoGP: Lorenzo in pole col record della pista - Il Par Fuera ha superato le amnesie delle ultime settimane, ma attenzione al meteo: possibili precip...
Torna il sole, torna Jorge Lorenzo: superate le croniche amnesie da bagnato, il maiorchino torna a far la voce grossa su un circuito favorevole tanto al suo stile di guida (a Misano ha ottenuto 4 successi in carriera), quanto alla Yamaha, che in Romagna oltre ad effettuare sovente dei test, ha dimostrato di potersi adattare molto bene al tracciato misanese.

Pressoché mai in discussione la pole position di Jorge Lorenzo, che a quattro minuti dal termine del Q2 aveva già in mano il miglior tempo, ulteriormente ritoccato di lì a poco fino all'incredibile 1'31''868, nuovo record sul giro secco al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini.

Nel frattempo Valentino Rossi - ottavo fino agli ultimi, decisivi 240 secondi - stampava il secondo riferimento cronometrico in pista, cancellato dalla direzione gara per aver tagliato la curva 16. Poco male per il Dottore e per i tanti fan al seguito: il tempo è arrivato nel corso del giro successivo: un 1'32''216 che gli vale il centro della prima fila, alla sinistra di Maverick Viñales, capace di relegare Marquez - leader della classifica iridata, a +50 su Valentino Rossi - alla quarta posizione.

Dal Q2 alla quinta posizione in griglia, Michele Pirro, che a Misano sa come andare forte, anche più di Andrea Dovizioso che lo affiancherà dall'ultima piazza della prima fila.

Soddisfatto per il risultato cronometrico Valentino Rossi, che sottolinea come in vista della gara sarà necessario mettere a punto il settaggio della moto in relazione agli pneumatici, vero nodo da sciogliere da qui allo spegnimento dei semafori, anche nell'eventualità di una gara bagnata: al momento sono previste precipitazioni dalle 10 di domattina finanche le 15, per quando insomma è previsto l'inizio del Gran Premio di MotoGP che - una volta di più - rischia di essere fortemente condizionato dall'incertezza meteo.

da Misano,
Luca Pelliccioni