Logo San Marino RTV

Superbike Misano, le parole dei protagonisti di Gara1

di Riccardo Marchetti
22 giu 2019
Jonathan Rea, Tom Sykes, Alvaro Bautista, Marco Melandri
Jonathan Rea, Tom Sykes, Alvaro Bautista, Marco Melandri

Sentiamo i protagonisti di Gara1 del GP della Riviera di Rimini di Superbike. Jonathan Rea si gode un successo figlio della pazienza: "Le condizioni erano molto difficili per tutti noi, quando Lowes mi ha superato aveva un passo molto veloce ma io ho deciso di restare rilassato, mantenere il mio ritmo e dimenticarmi di lui. E anche quando ha commesso quell'errore sul curvone veloce ho continuato a fare la mia gara, amministrando il mio vantaggio. Alla fine abbiamo conquistato 25 punti, sono molto contento".

Soddisfatto anche Tom Sykes, al quale il secondo posto vale il primo podio stagionale: "È un ottimo risultato, ovviamente l'obiettivo è sempre la vittoria ma in questo momento è un risultato eccezionale. Sono molto contento di vedere i ragazzi del team tanto felici per come è andata. Domani è un altro giorno ma cercheremo di sfruttare ancora il nostro buon momento per portare a casa altri punti".

E anche il capolista Alvaro Bautista guarda il bicchiere mezzo pieno: "Per noi era la prima gara bagnata in Superbike: all'inizio sono partito con molta cautela per capire le condizioni della pista, perché il tracciato era molto bagnato in alcuni punti e meno in altri, un po' alla volta ho preso il mio ritmo. Era importante finire la gara, farlo sul podio è un bel risultato".

Sperava in qualcosa di meglio invece Marco Melandri, 6° dopo una gara spesa in rimonta: "Dopo Jerez puntavo ad altri risultati ma non ho avuto la confidenza necessaria né sull'asciutto né sul bagnato. Siamo tornati agli stessi problemi pre-Jerez, le grosse difficoltà mie sono dovute alla mancanza di grip sul massimo angolo. A Jerez mi bastava quello della pista, qui è tornato tutto come prima. Domani cercherò di fare meglio, ma sono sempre a tutta e faccio molta fatica a portare la moto dove voglio io, non riesco ad avere una guida naturale".