Logo San Marino RTV

Zonzini si esalta a Misano

14 giu 2016
Zonzini si esalta a Misano
Zonzini si esalta a Misano
Un week end da leoni. categoria. La classifica della classe GT3 parla chiaro. Dice che, nonostante una gara in meno disputata, la coppia Zonzini Emanuele e Mathias Russo con l’Audi R8 Lms lasciano il segno nel terzo round del campionato italiano Gran Turismo a Misano. Il sammarinese e l’argentino conquistano una vittoria e una terza piazza in GT3 e ora sono a un passo dalla vetta della e Russo occupa la seconda piazza della graduatoria con sole tre lunghezze dalla vetta occupata da Baccani e Veronesi su Porsche e a punteggio pieno.
Una grandissima prova quella dell’accoppiata di Audi Sport Italia con Emanuele che ha impressionato per quanto ha saputo mettere in pista a livello di prestazioni. Dopo aver fatto segnare il miglior tempo fra le GT3 nel corso delle sue qualifiche dove ha fatto segnare il settimo tempo assoluto facendosi largo anche tra vetture più prestazionali, il pilota di San Marino ha fatto registrare crono di assoluto rilievo in gara-1 quando in alcune circostanze è stato il più veloce in pista. Nella prima sfida Zonzini e il suo compagno di squadra hanno chiuso settimi assoluti e terzi di GT3, in gara-2 il sammarinese e l’argentino si sono piazzati noni ma hanno vinto la loro classe. Caratterizzata dalle avverse condizioni meteo, la seconda corsa a Misano è andata in scena sul bagnato e in questo frangente Emanuele ha tenuto un passo gara da vero rullo compressore. Adesso la stagione del pilota della Repubblica di San Marino si fa davvero interessante. Zonzini tornerà in pista a metà luglio sulla pista del Mugello per la quarta tappa del tricolore GT. «In gara-2 puntavamo al podio ma ci aspettavamo di faticare per conquistarlo ed invece è arrivato il risultato pieno – ha commentato il pilota della Repubblica del Titano – Ora al Mugello nella prossima gara vedremo di inventarci qualcosa per riuscire a fare bene malgrado i 30" che ci aspetteranno al cambio pilota. Per me dopo Misano forse è la pista italiana che preferisco, in passato su quei saliscendi ho fatto delle belle gare, incluso con questa macchina, e farò del mio meglio per andare forte come allora».