Logo San Marino RTV

Letizia Giardi portabandiera a San Marino 2017

24 mag 2017
Atleti in udienzaLetizia Giardi portabandiera a San Marino 2017
Letizia Giardi portabandiera a San Marino 2017 - Delegazione sammarinese quasi al completo in occasione del messaggio benaugurante della Suprema Magi...
199 per San Marino: la delegazione biancazzurra protagonista degli ormai imminenti Giochi dei Piccoli Stati è stata ricevuta in udienza dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti Mimma Zavoli e Vanessa D'Ambrosio, nel tardo pomeriggio di oggi.

Un comparto pressoché raddoppiato rispetto all'ultima edizione, quella islandese alla quale parteciparono appena 101 sammarinesi - detto che a Reykjavik non erano rappresentati gli sport di squadra.

La XVII edizione della Piccola Olimpiade ritorno sul Titano per la terza volta nella storia, "frutto di un lavoro corale, di squadra, condiviso a tutti i livelli della società e della cittadinanza sammarinese" - sottolinea il Segretario allo Sport Marco Podeschi, che insiste sulla veicolazione di "immagine ed ospitalità della Repubblica di San Marino".

Tocca al numero uno del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese introdurre la delegazione biancazzurra alla massima istituzione della Repubblica: saranno 130 gli atleti nostrani in gara, 900 quelli totali; circa 500 gli accreditati, 600 i volontari che presteranno servizio ai Giochi.

Gian Primo Giardi sottolinea la decisione condivisa dalla Commissione Tecnica, di schiudere le porte dei Giochi dei Piccoli Stati anche a quei giovani atleti che hanno solo sfiorato il minimo di partecipazione, concedendo loro la possibilità di misurarsi in una gara prestigiosa ed utile a fare esperienza a questi livelli.

Il presidente del CONS svela anche il nome della portabandiera di San Marino: sarà Letizia Giardi ad avere l'onore e l'onere di condurre la delegazione biancazzurra in occasione della Cerimonia d'Apertura di lunedì sera, lei che ha già alle spalle quattro partecipazioni ai Giochi, foriere di ben cinque medaglie. E pure nell'edizione casalinga, l'obiettivo sarà quello di salire sul podio.

Fare meglio del recente passato è l'auspicio che si leva a tutti i livelli, perché nessuno pensa ad altro che non sia invertire il trend negativo cui il medagliere biancazzurro si è conformato nelle ultimissime edizioni.

Le condizioni affinché ciò avvenga paiono esserci tutte, compresa quella condivisione di "onore e responsabilità che - come ricordano le Eccellenze - tutta la cittadinanza è chiamata a sostenere, perché lo sport altro non è se non un'occasione di confronto, dialogo e contatto con altri Paesi"; i più piccoli d'Europa, per l'occasione. E forse nulla è più bello ed affascinante di questo.


LP


CHI É LA PORTABANDIERA DI SAN MARINO
Letizia Giardi è nata a San Marino il 18 settembre 1994. Studia Scienze Motorie ad Urbino e gioca a tennis tavolo. Ha iniziato a giocare all’età di 10 anni, attualmente è n. 503 delle classifiche mondiali e n. 48 di quelle nazionali italiane, gioca in Serie A2 femminile per il TT Alfieri di Romagna ma si allena quotidianamente presso il Centro Federale FSTT di Galazzano sotto la guida del tecnico Claudio Stefanelli. E’ atleta di interesse Nazionale, ha nel suo palmares quattro partecipazioni ai Giochi dei Piccoli Stati d’Europa e si è messa al collo un argento in doppio femminile ed un bronzo nella gare a squadre a Cipro 2009; una medaglia di bronzo nel singolare a Liechtenstein 2011; in Lussemburgo nel 2013 ha conquistato una prestigiosa medaglia d’argento nel singolare e due medaglie di bronzo, una nella gara a squadre e l’altra nel doppio femminile. E’ arrivata terza nei Campionati Italiani Juniores a squadre sia nel 2011 che nel 2012; ha inoltre vinto la medaglia di bronzo sempre nei Campionati Italiani nel 2013 nella categoria under 21. Ha vinto e raccolto medaglie in numerosi Tornei nazionali assoluti di seconda categoria e giovanili. Ha difeso i colori biancazzurri ai Giochi Olimpici Giovanili di Singapore nel 2010 e ai Giochi Europei di Baku nel 2015.