Logo San Marino RTV

Baseball, San Marino umilia Macerata e fa tris

Gara 3 finisce 16-0 per i Titani che chiudono la prima giornata a punteggio pieno insieme a Bologna e Parma.

12 lug 2020

32 punti in tre partite, la metà dei quali segnati in una Gara 3 ai limiti dell'umiliante per l'avversario. San Marino archivia la prima giornata di A1 con un bis trionfale in quel di Macerata, dove i padroni di casa vengono sotterrati con un 8-2 – stesso risultato di Serravalle – e un 16-0. Confermate le sensazioni della vigilia, che volevano questa A1 a trazione emiliano romagnola equamente divisa: tre squadre in lotta per la finale scudetto, altrettante a fare da sparring partner. Nel primo gruppo, coi Titani, ci sono Bologna e Parma, a loro volta a punteggio pieno coi successi su Godo (7-0) e Collecchio (16-1).

A Macerata, Gara 2 di fatto finisce coi primi tre inning, conclusi sul 6-1: la metà dei punti sono di Celli – triplo e fuoricampo – gli altri arrivano coi singoli di Giovanni Garbella, Avagnina e Albanese. Carrera e la valida di Morresi valgono l'accorcio di Macerata, poi affossata del tutto nel settimo dal doppio di Reginato per Monello e dal singolo di Giovanni Garbella. Ancora bene Alessandro Ercolani, salito sul monte tra quinto e sesto inning: per il 16enne sammarinese eliminazione di Luciani in due lanci e nessun arrivo concesso neanche nel periodo successivo. Poi la sublime esibizione di Gara 3: nel primo inning è 4-0, mentre altri 10 punti sono equamente divisi tra terzo e quarto. Grande prova di Di Raffaele sul monte di lancio, in battuta invece spiccano Pulzetti, Celli, Albanese, Di Fabio e Giovanni Garbella, autore di doppio e triplo. Da segnalare, nei due periodi finali, il debutto di un altro giovanissimo sammarinese, l'interbase classe 2004 Alessandro Beccari.