Logo San Marino RTV

La calda estate del comitato paralimpico, con "Naturabilmente"e il Gp di Tiro a segno

17 giu 2014
La calda estate del comitato paralimpico, con "Naturabilmente"e il Gp di Tiro a segno
La calda estate del comitato paralimpico, con "Naturabilmente"e il Gp di Tiro a segno
Sarà un inizio d’estate ‘calda’ per il Comitato Paralimpico sammarinese, che prosegue nel suo impegno ad ampio raggio per promuovere una diversa cultura riguardo alla disabilità e far conoscere i valori a cui si ispira lo sport paralimpico, in primo luogo alle giovani generazioni. In particolare sarà una giornata molto intensa quella di domenica 22 giugno, con un doppio importante appuntamento. Ha infatti per titolo ‘Naturabilmente’ l’evento organizzato dal Comitato Paralimpico Sammarinese, in collaborazione con la Cooperativa Fruitori degli Ambiti Naturali,
alla Piallassa Baiona di Ravenna, una ‘giornata di sport e disabilità all’insegna della natura’ come sottolinea la locandina dell’iniziativa, caratterizzata dall’invito “Prova con noi l’emozione di fare sport in un ambiente accessibile”. Nel corso della giornata (incontro fissato alle ore 10, verrà utilizzato il nuovo percorso ciclo-pedonale) sarà possibile fare immersioni, tutte guidate da istruttori sub, per mostrare ai subacquei le incredibili forme di vita che si possono ammirare in questi fondali, praticare tiro con l’arco o visitare gli angoli più nascosti con visite guidate in canoa e passeggiate. Le varie attività proposte saranno praticabili da tutti
(disabili e non). In tal senso sono state raccolte anche le adesioni di varie associazioni che possono partecipare all’evento, che gode del patrocinio del Comune di Ravenna.
Per ulteriori informazioni: tel. 335 6939808, info@paologenovesi.it.
In contemporanea, sabato 21 e domenica 22 giugno, si svolgerà il Gran Premio d’Estate 2014 organizzato dalla Federazione Sammarinese Tiro a Segno al poligono di Acquaviva, dove per la prima volta sul Titano sono state inserite due categorie paralimpiche (Pistola e Carabina 10 metri) e al termine delle varie
competizioni in programma saranno proprio i dirigenti del Comitato Paralimpico Sammarinese a premiare i primi classificati di queste due graduatorie.
“Ci sentiamo in dovere di sottolineare pubblicamente la isponibilità e il lavoro che sta portando avanti la Federazione Sammarinese Tiro a Segno – afferma Daniela Del Din, presidente del CPS – così come occorre ringraziare la Telefonia Mobile Sammarinese per gli omaggi che ci ha gentilmente concesso per la gara categorie
paralimpiche”.
Non è comunque finita qui, perché pochi giorni più tardi, esattamente venerdì 27 giugno, è in calendario a Faenza la presentazione del libro ‘Oltre lo sguardo – Uomini e donne alla ricerca del loro limite’, uno dei progetti portati insieme a Paolo Genovesi, fotografo professionista di Ravenna che da tempo collabora con il Comitato Paralimpico Sammarinese e durante le vacanze terrà corsi di fotografia ai ragazzi sammarinesi nell’ambito del contenitore ‘Tempo d’Estate’. Alle ore 18, nella Sala Rossa del Comune di Faenza (ha concesso il proprio patrocinio all’iniziativa), è prevista la presentazione del volume (autori Paolo Genovesi per la parte fotografica e Luciano Montanari per i testi, prefazione a cura di Toni Capuozzo) che racconta le storie di dieci personaggi, più o meno noti al grande pubblico, in ordine alfabetico Simona Atzori, Oliviero Bellinzani, Mauro Bernardi, Maria Canins, Nicola Dutto, Enzo Maiorca, Marco Olmo, Emanuele Pagnini, Maurizio Zanolla (Manolo) e Alex Zanotti, cinque dei quali atleti con disabilità che non si sono arresi al destino.
A seguire, nella Sala delle Bandiere l’inaugurazione della mostra fotografica con le immagini di Paolo Genovesi tratte dal libro “Oltre lo sguardo”.
Per ulteriori informazioni si può consultare il sito: www.oltrelosguardo.it oppure
telefonare al numero 335 6939808.

Comunicato stampa del Comitato paralimpico sammarinese