Logo San Marino RTV

Conferma Valloni, sorpresa Bianchi. Argento e bronzo per il nuoto sammarinese sulle lunghe distanze

Arianna Valloni migliora la performance di San Marino 2017 strappando l’argento negli 800 stile. Per Loris Bianchi prima medaglia ai giochi con dedica al padre, suo primo tifoso

29 mag 2019
Le medaglie del nuoto
Le medaglie del nuoto

Era un bronzo a San Marino e’ diventato argento in Montenegro. Arianna Valloni nella sua gara, gli 800 stile, non tradisce e chiude dietro alla inarrivabile Hassler (Liechtenstein). 8.46.60 per la medaglia d’oro, 8.54.84 per un argento quello della Valloni brillante più che mai. Miglior prova stagionale per la tignosa nuotatrice biancazzurra circa 3 secondi sopra al suo personale, ma vanno considerate le differenza di nuotata outdoor rispetto alle più consuete indoor e dunque anche per questo la gara della Valloni è stata di ottimo livello. Ma se dalla Valloni ci si poteva attendere una prova del genere, la sorpresa è arrivata dalla gara più estenuante i 1500 stile. Il giovanissimo Loris Bianchi spinge come un forsennato per non perdere mai di vista il podio. Perché nella gara di Podgorica riesce a migliorarsi di ben 16 secondi. 1500 stile con il lussemburghese Brandeburgher oro in 15.47.49. Il monegasco Khalil argento in 16.09.54 e l’ottimo Loris Bianchi bronzo con il suo 16.21.76. Una carica in più è arrivata dai Capi di Stato Nicola Selva e Michele Muratori entusiasti per queste medaglie conquistate dal nuoto sammarinese.