Logo San Marino RTV

Manca un mese alla tappa a San Marino del Giro d'Italia handbike

17 lug 2013
Manca un mese alla tappa a San Marino del Giro d'Italia handbike
Manca un mese alla tappa a San Marino del Giro d'Italia handbike
Il conto alla rovescia è partito, manca esattamente un mese all'approdo a San Marino del Giro d'Italia di Handbike. Questa prestigiosa manifestazione, giunta alla quarta edizione e caratterizzata da un successo via via crescente, farà per la prima volta tappa sul Titano infatti domenica 18 agosto grazie alla collaborazione fra il Comitato Paralimpico Sammarinese e la Federazione Sammarinese Ciclismo.
La prova, sesta delle nove in calendario del Giro 2013 (partito il 17 marzo a Roma, con il successo di Alex Zanardi, campione paralimpico di Londra, e con clou finale a Firenze, il 29 settembre, nel cuore dei Mondiali di ciclismo su strada), si terrà nell'ambito della 1ª Gran Fondo della Repubblica di San Marino – Patrimonio dell’Umanità UNESCO, organizzata da tre società sportive ciclistiche sammarinesi (G.S. Dogana, A.S. Team Cosmos e Pennarossa Ciclismo). Insomma una vera e propria festa della bicicletta nelle sue varie forme, manifestazione inserita anche nel calendario degli eventi sportivi del Meeting in programma a Rimini (18-24 agosto). La complessa macchina organizzativa, dunque, è ormai lanciata a pieni giri e il Comitato Paralimpico Sammarinese sta raccogliendo da qualche settimana le adesioni di chi intende prestare servizio come volontario in una delle varie aree previste (ritiro modulo privacy, consegna pacco gara, accompagnamento atleti prima/dopo gara, stand CPS, altri servizi), per essere all’altezza di un evento di tale portata. Sulla locandina ufficiale, insieme alle istituzioni che hanno concesso il loro patrocinio e ai loghi di organizzatori, partner e sponsor, campeggia la mascotte Andy La Formica, in maglia rosa, con i valori. ‘competizione’, ‘aggregazione’ e ‘solidarietà’.
“Sul piano organizzativo tutto sta procedendo per il meglio – conferma Daniela Del Din, presidente del Comitato Paralimpico Sammarinese –. Dopo aver visionato il percorso, anche gli organizzatori del Giro hanno definito il tracciato molto bello dal punto di vista tecnico, in quanto presenta alcune difficoltà soprattutto nella salita che passa a lato del mobilificio Guidi, quindi tutto fa presagire che sarà una gara che premierà chi sarà più preparato tecnicamente. Quando manca ancora un mese all’appuntamento sono già arrivate venticinque iscrizioni, con relative prenotazioni alberghiere, e l’organizzatore nazionale ci ha confermato che saranno presenti i leader delle varie classifiche. Desidero ancora una volta rivolgere un grazie particolare a tutti coloro che ci hanno sostenuto in quest’avventura, dalle Segreterie di Stato ai nostri partner storici, ma anche ai nuovi sostenitori. Questo per noi è molto importante perché ci consente di organizzare l’evento, che mi preme sottolineare non prevede quote di iscrizione alla gara da parte dei partecipanti ma è gratuito.
Inoltre ci conferma che quello che stiamo facendo è giusto e viene apprezzato”. La tappa del Giro d’Italia di Handbike si svolgerà su un circuito cittadino di 4,2 km, da ripetersi per 54’ per tutte le divisioni maschili e femminili più il tragitto di ritorno di km 4,5 dal termine del 5° giro fino al Multieventi Sport Domus di Serravalle, sede di partenza e arrivo oltre che quartier generale della manifestazione. I partecipanti si muoveranno dal piazzale del Multieventi alle ore 9 (per motivi di sicurezza è previsto un trasferimento guidato di circa 5 km fino al via, dato davanti al distributore della Tamoil a Rovereta). Sono previsti anche traguardi volanti a punti (al termine del 2° giro verranno assegnati i punti ai primi 3 di ogni categoria), secondo quanto stabilito dal regolamento del Giro d’Italia: oltre alla Maglia Rosa che identifica il primo della classifica generale maschile o femminile (complessivamente 8 le categorie), le altre maglie-simbolo del Giro sono quella Bianca per il vincitore della Classifica a Punti e quella Nera, l'ultimo arrivato di ogni gara.
Le premiazioni si svolgeranno alle ore 12,30 nel piazzale antistante il Multieventi, a seguire Pasta Party offerto dall’organizzazione a tutti i partecipanti. Il Giro d’Italia di Handbike (presidente è Maura Macchi) ha il supporto come social partner dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e della Fondazione Telethon, con il patrocinio di Coni, Comitato Italiano Paralimpico e Federazione Ciclistica Italiana.