Logo San Marino RTV

Myles Amine Mularoni: "Nel giorno del mio compleanno non potevo ricevere regalo più bello"

Il lottatore sammarinese ha ottenuto già il pass per l'olimpiade di Tokyo 2020 lo scorso 21 settembre in Kazakistan

15 dic 2019

 “Sono orgoglioso di aver rappresentato San Marino ai Giochi Olimpici Europei di Minsk, dove è arrivata una medaglia sofferta ma meritata. Mi trovo molto bene con i dirigenti del Cons il Presidente Gian Primo Giardi, mi è stato molto vicino in questo periodo. San Marino è un piccolo Stato ma credo abbia tutte le carte in regola per farsi valere. Il premio di Atleta dell'Anno non me lo aspettavo per me è una grandissima gioia in questa bellissima serata, non ci poteva essere regalo migliore per il mio compleanno che è stato proprio oggi. È un periodo molto felice per me e sono davvero contento di questo premio, tra l'altro ricevuto dalle mani di un campionissimo come Gregorio Paltrinieri. Ora ci attende una sfida difficile e straordinaria allo stesso tempo come l'Olimpiade di Tokyo. Il 21 settembre ho ottenuto un ottimo risultato ai Mondiali di lotta in Kazakistan è stato un risultato inaspettato che mi permette di gestire bene il tempo per prepararmi al meglio per una delle Olimpiadi più sentite di sempre. Grazie a tutti per questa fantastica serata, spero di ripagare la fiducia che mi è stata data con un'altra grande prestazione all'Olimpiade”.

Nel video l'intervista a Myles Amine Mularoni