Logo San Marino RTV

Ottimo impatto della pallavolo nella prima giornata di gare

31 mag 2017
Ottimo impatto della pallavolo nella prima giornata di gareOttimo impatto della pallavolo nella prima giornata di gare
Ottimo impatto della pallavolo nella prima giornata di gare - In campo maschile arriva una straordinaria vittoria al tie-break contro Monaco.
In campo maschile arriva una straordinaria vittoria al tie-break contro Monaco.
Un successo che conferma la buona tradizione sammarinese contro la nazionale del Principato. I biancoazzurri s’impongono davanti a un PalaCasadei pienissimo sotto gli occhi del Principe Alberto di Monaco.

Primo set combattuto, che vede Monaco imporsi 25/23. San Marino prende le misure e replica con un ottimo secondo parziale che ristabilisce la parità: 25/20. Sembra la svolta della partita per i biancoazzurri che sono però costretti ancora a inseguire nel terzo. Monaco scappa via, trascinato anche dal muro di Darvau. Alla fine è 25/16.

Il quarto set è da antologia dello sport sammarinese. Quando San Marino sembra alle corde, la squadra di coach Mascetti trova i punti di uno straordinario Nicolas Farinelli, 28 alla fine del mach, che permettono ai biancoazzurri di agganciare Monaco.

Il finale è punto a punto, anche ai vantaggi, che premiano il Titano 30/28. Cambia l’inerzia della partita, il PalaCasadei spinge San Marino che al tie-break s’impone 15-13.

Vittoria all’esordio anche per Cipro, 3-1 con l’Islanda. Più agevolo il successo della squadra femminile. Le ragazze di coach Luigi Morolli travolgono Malta 3-0, concedendo alla avversarie appena 16 punti nel secondo set. Avvio perfetto della biancoazzurre, che dettano il ritmo della partita.

Nel primo set San Marino s’impone 25/12. Ottime le prove di Samanta Giardi e Cristina Bacciocchi. Nel secondo parziale Malta prova con orgoglio a rientrare in partita e riesce, a metà set, anche a mettere il naso avanti. San Marino riprende a girare, il set è biancoazzurro 25/16.

Nel terzo parziale non c’è storia. Un netto 25/11 che conferma le ambizioni della squadra femminile, sempre a medaglia. Nel girone vincono anche il Lussemburgo contro Liechtenstein, 3-0 e Cipro con Islanda 3-1.

Elia Gorini