Logo San Marino RTV

Nuoto Pinnato: 580 atleti per i campionati italiani di categoria

Al multieventi è record di iscritti per i Campionati Italiani di categoria di Nuoto Pinnato

di Lorenzo Giardi
1 lug 2019
Al multieventi è record di iscritti per i Campionati Italiani di categoria di Nuoto Pinnato
Al multieventi è record di iscritti per i Campionati Italiani di categoria di Nuoto Pinnato

Dopo gli assoluti, la piscina del Multieventi ha ospitato i Campionati Italiani estivi di categoria di nuoto pinnato, organizzati dalla Federazione Sammarinese Attività Subacquee in collaborazione con la FIPSAS. 580 atleti, 40 squadre partecipanti provenienti da tutta Italia. Si tratta del record di iscritti per un campionato italiano con gare spalmate nelle giornate di sabato e domenica. Da sottolineare la presenza di Martina Mongiardino, campionessa mondiale e detentrice di 7 record del Mondo.

In gara anche quattro atleti di San Marino, lo scorso anno erano 2 anche questo un dato che testimonia la crescita del movimento di una disciplina di nicchia come il nuoto pinnato. Emanuele Canti in gara nei 100 e 200 metri pinne, Veronica Pirroni esordiente, ha ottenuto un buonissimo 23° tempo nei 50 metri pinna. Elena Marinoni ha migliorato il suo personale nei 100 pinna: 18° assoluta, la ragazza si è disimpegnata anche nei 50 metri. Infine Camilla Sansovini ha chiuso 13° nei 100 e e 4^ nei 50 apnea sfiorando la medaglia.

Il medagliere finale a squadre ha visto sul gradino più alto del podio la “Record Team Bologna”, argento per il “Cus Bologna”; al terzo posto “Euro Team Torino”. L'appuntamento è stato  anche l’occasione per l’esordio ufficiale di quattro nuovi giudici sammarinesi, che dopo aver affrontato il corso e sostenuto l’esame finale, sono stati chiamati alla loro prima uscita ufficiale: si tratta di Monica Toccaceli, Simone Darderi, Elena Casadei e Marco Pirroni.