Logo San Marino RTV

Ottimo avvio ai Giochi del volley femminile

Nel beach volley Paganelli/Zonzini cedono 2-1.

di Elia Gorini
28 mag 2019
le ragazze del volleyla cronaca di Beach e Volley Rsm
la cronaca di Beach e Volley Rsm

Avvio in chiaroscuro per volley e il beach sammarinese diviso tra la nera sabbia della arena di Budva e il parquet dello Sportik Center. Più che una sfida di beach volley quella che ha visto impegnati Paolo Paganelli e Matteo Zonzini è sembrata una lotta nel fango. La pioggia continua ad essere grande protagonista ed a influenzare, per non dire rovinare, un bellissimo evento come quello dei Giochi dei Piccoli Stati. La coppia del Liechtenstein s'impone 2-1 contro quella del Titano al termine comunque di una sfida che ha visto i biancoazzurri reagire allo svantaggio iniziale. Nel primo set Gahr e Von Deichmann vanno a prendersi il primo punto chiudendo sul 21-14 il parziale. E' nel secondo che si vede una gran bella reazione della coppia Paganelli/Zonzini che va avanti, viene raggiunta e poi scappa di nuovo via pareggiando il conto dei set vincendo il parziale 21-18. Il terzo set premia la coppia del Liechtenstein che si prende la vittoria della partita chiudendo 15/6. Nel secondo impegno la coppia biancoazzurra sfiderà quella di Malta.

Le ragazze del volley partono fortissimo e benissimo. La squadra del ct Loris Polo s'impone 3-0. La sfida che metteva di fronte le medaglie d'argento e di bronzo di San Marino 2017 va alle Titane che giocano una grande partita. Avvio equilibrato punto a punto, poi il break sammarinese che vale il +5, un margine di vantaggio che permette a San Marino di controllare e chiudere 25/20. Nel secondo parziale parte meglio il Lussemburgo, che prova l'allungo. Le sammarinesi iniziano il recupero che completano sul 15 pari. Si va punto a punto fino al 20 pari prima che Stimac e Magalotti e un paio di errori avversari valgano il set. Cristina Bacciocchi mette il 25/21 che chiude il parziale. Nel terzo San Marino sempre avanti e Lussemburgo che insegue, c'è tanto biancoazzurro sul parquet, il Lussemburgo non riesce a riaprire la partita. Primi punti e prima vittoria per San Marino. Anita Magalotti in doppia cifra con 12 punti. Prossimo avversario l'Islanda.