Logo San Marino RTV

Pavia in festa per la 4° tappa del Giro d'Italia Handbike

12 giu 2013
Pavia in festa per la 4° tappa del Giro d'Italia Handbike
Pavia in festa per la 4° tappa del Giro d'Italia Handbike
Pavia ha accolto con grande calore la quarta tappa del Giro d'Italia di Handbike con al via ben 96 atleti che si sono misurati lungo il suggestivo circuito cittadino di 4 km, ripetuto 8 volte, con partenza e arrivo da Piazzale Ponte Ticino. La Tappa, fortemente voluta dal Presidente Regionale ANMIL Lombardia, Walter Ferrari e perfettamente organizzata in collaborazione ad A.S.D. Gruppo Ciclistico Destro, rientra nel "Terzo Trofeo Città di Pavia".

Nella categoria MH1.1 si riconferma vincitore Davide Giozet (50'12") senza farsi sfilare di dosso la Maglia Bianca della classifica a punti. Grazie al suo sesto posto Luca Cremonesi mantiene sulle spalle la Maglia Rosa della classifica generale. 
Federico Villa conquista il podio nella categoria MH1.2 (49'35") con un tempo di 49'35". Alle sue spalle un indomito Paolo Baroncini che non perde la leadership della classifica generale.
Come a S.Pellegrino Terme, terza tappa del circuito, anche a Pavia Roberto Brigo non si accontenta e conquista tappa, maglia da leader in rosa e maglia bianca nella categoria MH2. Risulta il vincitore assoluto.

Nonostante la sua assenza, perchè convocato in Nazionale dal CT Mario Valentini per disputare la prova di Coppa del Mondo a Merano, Mauro Cratassa (Mh3) è ancora in vetta alla classifica generale ed ha il primato della maglia bianca. Il vincitore di tappa è Giuseppe Anfossi su Alessandro Borlino.

Si ripete anche Fabrizio Caselli che, così come nella precedente tappa, anche a Pavia domina all'arrivo senza perdere la Maglia Rosa e la Maglia Bianca. 

Tra le donne, nella categoria WH1 è ancora bagarre e grande spettacolo tra Roberta Amedeo, Presidente per la seconda volta di AISM, e Monica Borelli. A differenza della frazione disputata a S.Pellegrino Terme, a Pavia domina Monica Borelli sul traguardo, mantenendo così ancora più salda, la tanto ambita Maglia Rosa. 

Rita Cucurru (WH2), dopo aver disputato la prova di Coppa del Mondo a Merano, non cede alle sue rivali e vince la quarta frazione stando sempre in vetta alla classifica generale. Un'altra vittoria di tappa per Valeria Corazzini (WH3) su Romina Modena. Quest'ultima di nuovo in testa alla classifica generale mentre Valeria Corazzini indossa la Maglia Bianca. 

"Un ringraziamento doveroso al Comune e alla Provincia di Pavia che hanno patrocinato la frazione e anche ad ASD Gruppo Ciclistico, per l'impeccabile organizzazione - dice Maura Macchi, Presidente de Giro d'Italia di Handbike - Il nostro grazie è anche per i nostri sponsor come Gruppo Iseni ed EPiù Energia che sempre ci sostengono oltre ai social partner come l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla e Fondazione Telethon".

A questa tappa presenti gli stand dei Social partner AISM e, per la prima volta, anche TELETHON.