Logo San Marino RTV

Prosegue il progetto "Paralympic School Day" alle elementari di San Marino

24 apr 2015
Prosegue il progetto "Paralympic School Day" alle elementari di San Marino
Prosegue il progetto "Paralympic School Day" alle elementari di San Marino
Promuovere una diversa cultura riguardo alla disabilità, facendo conoscere alle giovani generazioni (in particolare all’interno delle scuole) i valori a cui si ispira lo sport paralimpico. Ecco, in sintesi, ciò a cui mira il progetto ‘Paralympic School Day’ promosso dal Comitato Paralimpico Sammarinese e in pieno svolgimento nelle scuole elementari dell’antica repubblica.
A questa proposta educativa per l’anno scolastico 2014-2015, inquadrata appunto dentro all’omonimo programma dell’International Paralympic Committee, hanno aderito le classi di scuola primaria di cinque plessi (Ca' Ragni, Chiesanuova, Faetano, Borgo Maggiore e Montegiardino) per un totale di 124 alunni coinvolti in un’esperienza formativa importante, sintetizzata nello slogan "Cambierà il mondo intorno a noi".
“La consapevolezza della disabilità è qualcosa che può essere inserita nei piani di lezione durante tutto l’anno – ricorda Maria Rita Morganti, segretario generale del CPS -. L’International Paralympic Committee incoraggia gli insegnanti all’utilizzo del programma Paralympic School Day, proprio per promuovere la consapevolezza e gli atteggiamenti positivi degli studenti, già in tenera età, verso le persone con disabilità e per favorirne la piena integrazione sia in aula che nella vita”.