Logo San Marino RTV

San Marino 2017: verso l'addio al Trap Donne

13 apr 2017
Arianna e Alessandra PerilliSan Marino 2017: verso l'addio al Trap Donne
San Marino 2017: verso l'addio al Trap Donne - Pochissime possibilità di vedere in pedana le sorelle Perilli
Poche settimane all'apertura di San Marino 2017 e il programma gara è in via di definizione. Comitato Organizzatore, Commissione Tecnica, Esecutivo e Capo Missione sono in contatto continuo e lavorano alla stesura definitiva. A cominciare da qualche rinuncia, dolorosa per San Marino, per mancanza di atleti.

Il regolamento infatti prevede che ogni gara possa essere organizzata in presenza di almeno 4 atleti iscritti rappresentanti 3 Paesi. Motivo per il quale salta la competizione femminile di bocce e motivo per il quale è ad altissimo rischio la gara del Trap donne. Non è una novità, i Giochi non hanno mai messo in pedana le tiratrici, ma l'occasione di San Marino 2017 sembrava propizia. In via di preiscrizione infatti oltre a San Marino e Cipro anche Malta aveva iscritto 2 atlete che poi non ha confermato nella lista ufficiale.

Sono poche le speranze di un ravvedimento dell'ultima ora. Le altre discipline che non vedremo saranno lo Skeet donne, la gara mista di Tiro con l'Arco e alcune categorie di Judo femminile.

Dalla prossima settimana il Paese si immergerà in pieno nel clima Giochi. Cominceranno infatti gli allestimenti e basterà girare per strada per sentirsi parte di un grande progetto sportivo.