Logo San Marino RTV

San Marino Baseball, ora si fa sul serio: arriva Parma

Al pari dei Titani, gli emiliani sono una seria candidata al titolo. Si gioca alle 21.

15 lug 2020

Dopo la passeggiata annunciata con Macerata, questa settimana il campionato del San Marino comincia per davvero. A Serravalle arriva Parma, che coi Titani e Bologna si gioca i due posti per le Italian Baseball Series. Dopo la prima giornata sono tutte e tre a punteggio pieno, ma se per la squadra di Chiarini è stato poco più che un pro forma gli emiliani hanno sofferto parecchio nel secondo derby con Collecchio, vinto 7-5 in rimonta all'extra inning. Un quasi passaggio a vuoto in mezzo a due successi netti, 11-4 in Gara 1 e 16-1 in Gara 3.

Per entrambe sarà l'occasione per gettare nella mischia i nuovi acquisti: San Marino ha aggiunto al roster il lanciatore tedesco Solbach, uscito dall'orbita dei Los Angeles Dodgers, e lo utility cubano Caseres, già passato in Italia con Rimini. Parma invece si presenta con la novità Luis Lugo, pitcher mancino della nazionale italiana, che essendo un giocatore “non AFI” potrà essere impiegato nella prima e/o nella terza partita della serie. Nell'esordio stagionale, San Marino ha mostrato costanza offensiva e solidità sul monte di lancio, dove oltre al trio Maestri-Nicola Garbella-Di Raffaele si è messo in luce anche il 16enne sammarinese Ercolani, debuttante ma già sicuro del fatto suo. Parma invece riparte dai 5 fuoricampo della settimana passata, con Sambucci, Poma e Koutsoyanopoulos apparsi in formato bombardiere. Nelle altre due partite, Bologna riceve Macerata per dar seguito alla striscia vincente, mentre Collecchio-Godo è il primo incrocio del campionato “delle altre”.