Logo San Marino RTV

Si ferma tutto il ciclismo non fa eccezione San Marino

Nove Colli una decisione definitiva verrà presa dopo il 3 aprile

di Lorenzo Giardi
16 mar 2020

Sarebbe stata venerdi 27 marzo la giornata in cui la “Settimana Internazionale Coppi e Bartali” avrebbe toccato le strade del Titano con la tappa partenza e ritorno a Riccione. Una frazione molto interessante con i corridori impegnati nella scalata del Monte Carpegna cima cara a Marco Pantani. Naturalmente una parte organizzativa sarebbe stata espletata anche dalla Federazione Sammarinese Ciclismo che da anni appoggia questa corsa tradizionale che rievoca i due campionissimi. Niente da fare tutto rinviato a data da destinarsi. Nessuna certezza nemmeno per quanto riguarda la “ Nove Colli” che proprio quest'anno festeggerà il 50° compleanno. La gara amatoriale che ogni anno coinvolge 12 mila partecipanti dovrebbe disputarsi il 24 maggio. Per il momento non si fanno previsioni se non dopo il 3 aprile. Era già prevista una variazione della lunghezza chilometrica del percorso lungo, accorciato di un chilometro e novecento metri. Le modifiche sono dovute principalmente all’aggiornamento della viabilità delle strade percorse, lasciando però intatti i punti storici della manifestazione e assicurando ancora maggiore sicurezza a tutti i partecipanti. Dovrebbero invece disputarsi i Campionati sammarinesi di ciclismo su strada e mountainbike. In questo caso infatti la Federazione potrà modellare le date senza particolari intoppi