Logo San Marino RTV

YOG Losanna 202, Tamagnini 35° nello slalom

Il biancazzurro fa leggermente peggio rispetto alla prima manche ma riesce comunque a recuperare 13 posizioni.

14 gen 2020
Alberto Tamagnini
Alberto Tamagnini

Nella seconda manche dello slalom Alberto Tamagnini fa leggermente peggio rispetto alla gara della mattina, eppure recupera 13 posizioni e chiude la sua esperienza agli YOG con un 35° posto. Non la miglior performance, ma il miglior risultato sì, da aggiungere al 45° ottenuto ieri nel gigante. 1' 37” 62 il crono finale di Tamagnini, che partiva dal 47” 63 della prima manche, valsogli la 48ª posizione. Nella seconda invece al primo intertempo è a 26” 19, con un finale in crescendo che gli permette di tagliare il traguardo entro i 50”, anticipati di un centesimo. Tamagnini si lascia alle spalle 5 avversari, che diventano 17 se si considerano anche quelli che non sono arrivati alla fine. A vincere, iN 1' 16” 10, è lo svedese Adam Hofstedt: sul podio con lui vanno lo svizzero Luc Roduit e l'italiano Edoardo Saracco, staccati rispettivamente di 1” 32 e 1” 68.