Logo San Marino RTV

Virus cinese, primi casi sospetti in Europa

23 gen 2020
Virus cinese, primi casi sospetti in Europa

Sale la paura per il contagio del virus cinese. I morti in Cina sono finora 25, i casi di contagio accertati 616. Ma primi casi sospetti si registrano anche in Europa: uno a Parigi e 4 in Scozia. Intanto, le autorità cinesi hanno chiuso la Città Proibita di Pechino e annullato le feste per il Capodanno. Anche Huanggang, dopo Wuhan, la città focolaio del Coronavirus, è stata messa in quarantena. Primo caso di contagio a Singapore, secondo a Macao. Misure per fronteggiare l'emergenza anche in Italia: all'aeroporto di Fiumicino sono passati in un canale sanitario dedicato 202 viaggiatori in arrivo da Wuhan, ai quali sono state applicate per la prima volta le procedure contro la diffusione del contagio. Attese le decisioni dell'Oms. Il virus sarebbe arrivato all'uomo dai serpenti dopo la trasmissione dai pipistrelli.