Logo San Marino RTV

Festa Ravenna, a Trieste decide Nocciolini

I padroni di casa sbattono due volte sul palo

di Roberto Chiesa
6 ott 2019
Triestina - Ravenna 0-1Triestina - Ravenna 0-1
Triestina - Ravenna 0-1

Il Ravenna soffia via la crisi con un colpaccio che cambia la vita. I giallorossi soffrono a lungo e poi colpiscono in pieno recupero tornando dal Rocco con un vittorione che da la differenza. Brutto il primo tempo nel quale c'è più Triestina, ma niente di particolare. L'alabarda è rinata con Princivalli al timone e dopo il 2 su 2, andrebbe per la terza. Che tarda a venire e quindi dopo l'intervallo Trieste cambia marcia. Frascatore va alto e Granoche si lamenta per questo contatto con Ronchi che l'arbitro non punisce. Sornione e attento, il Ravenna sfrutta una leggerezza di Cernuto, Nocciolini la tocca sull'uscita di Offredi, ma fuori. Sempre Triestina avanti coi carri, Ferretti entra bene e pizzica la traversa. Padroni di casa sfortunati subito dopo, bella giocata di Giorico per Mensah, palo a Spurio battuto che poi se la trova lì. Il sinistro di Ferretti è malizioso, non velenoso. Altri mugugni invece per questo stop sbagliato di Selleri con pallone anche sul braccio e arbitro che giura sull'involontarietà. Si va verso un pari comunque di sostanza per i giallorossi che però la fanno tonda: Scrugli si suicida cercando da lontanissimo il retropassaggio che poi è quello sul quale sperava Nocciolini. El barba arriva prima di Offredi in disperata uscita e il pallone del colpo grosso rotola nella porta rimasta vuota.