Logo San Marino RTV

Il Vicenza vince in casa del Sudtirol

La squadra di Mimmo Di Carlo consolida il primato

1 dic 2019
SRV_SUDTIROL_-_VICENZA_01122019_-
SRV_SUDTIROL_-_VICENZA_01122019_-

Si è giocato al Durso di Bolzano il big match della diciasettesima giornata. Vediamo Il Vicenza è reduce da tre vittorie consecutive, sei nelle ultime sette giornate. Il Sudtirol per riscattare la bruciante sconfitta subita nei minuti di recupero sul campo della Triestina. Stesso modulo per Vecchi e Di Carlo. La capolista con Giacomelli, a ridosso di Arma e Marotta. Padroni di casa con Casiraghi, a supporto di Turchetta e Mazzocchi. L' avvio è tutto della squadra di Stefano Vecchi. Secondo minuto, Morosini daIla distanza e palla fuori bersaglio. Non è fortunato nemmeno Turchetta, controllo e destro ad un soffio dal palo.    Si fa vedere anche il Vicenca con il tentativo di Arma, nessun problema per Cucchietti. Dalla parte opposta, sale in cattedra il portiere Grandi Prima si salva sulla mezza girata di Ierardi e poi è reattivo sul colpo di testa del difensore Alari. Sudtirol in grande pressione ed è ancora Grandi a bloccare il diagonale di Turchetta. Poco prima del riposo, il portiere vicentino è superlativo nel dire di no alla rasoiata di Casiraghi. Secondo tempo, diminusce la pressione del Sudtirol e il Vicenza esce alla distanza. Giacomelli per Arma, che da ottima posizione mette alto. E' il preludio al gol che arriva al settantesimo.  Gran destro di Pontisso e nulla da fare per Cucchietti. Potenza, precisione e sopratutto corodinazione nella rete del centrocampista di DI Carlo che porta in vantaggio la capolista. Il Sudtirol accusa il colpo e Vicenza vicino al raddoppio,  Marotta con il sinistro ma questa volta Cucchietti ci arriva. Cosi come arriva la seconda sconfitta consecutiva per il Sudtirol. Gli altoatesioni cedono di misura ad un Vicenza che conquista la classica vittoria da grande squadra. Capace di soffrire nel primo tempo e poi uscire alla distanza, per un successo che consolida il primo posto in cassifica  

Palmiro Faetanini