Logo San Marino RTV

San Marino - Matelica 2-0, decidono Buonocunto e Baldazzi 

26 feb 2017
San Marino - Matelica 2-0San Marino - Matelica 2-0,  decidono Buonocunto e Baldazzi 
San Marino - Matelica 2-0, decidono Buonocunto e Baldazzi  - Il San Marino corre verso i play off.
Ottavo risultato utile consecutivo e play off più vicini. La rincorsa della squadra Di Meo comincia a concretizzarsi e la vittoria sul Matelica è il bollino sulle carte
in regola.  Non è stata una gara priva di sofferenza, anzi nei primi 45 minuti i marchigiani hanno messo in difficoltà più volte i biancoazzurri, sotto porta è mancata la brillantezza dei vari Pera, Esposito e Titone. Bartolini sulla sinistra scarica dentro, prima Titone poi Pera non riescono a spingerla dentro, il centroavanti ex Rimini, invoca in vano il calcio di rigore. Partita spigolosa diverse interruzioni, ma Matelica sempre in pressione. Baldinini per Titone, torsione quasi vincente, è la
traversa a negargli la gioia del goal, sulla ribattuta Manuel Pera non rende merito alla sua notorietà di killer sotto porta, Dini se la ritrova tra le braccia. Insistono gli ospiti, Marsili dalla distanza, Dini un po' sorpreso rimedia in angolo. Tocca ad Esposito sollecitare la difesa di Di Meo che trova sempre il modo di salvarsi.
Spesso nel calcio accade che la squadra che preme, attacca, ma non segna poi lo subisce. Discesa e cross di Luca Menini, Buonocunto si arrampica per andare a depositare di testa alle spalle di Marcantognini. Tutto questo al minuto 1 dei 3 di recupero concessi dal direttore di gara nel primo tempo. Goal con dedica del numero 10 ex Rimini. Il vantaggio gonfia il San Marino che nella ripresa, aumenta il proprio vigore agonistico e comincia a martellare l'avversario costretto ad indietreggiare di diversi metri il baricentro. Cenci, non lontano dalla traversa, poco dopo lo stesso numero 8 atterrato in area per il direttore di gara è giallo per simulazione. Marsili prova a mettere ancora in imbarazzo Dini, che risolve in due tempi. Buonocunto giganteggia, servizio per Olcese anticipato di un soffio, sul proseguo dell'azione, cross di Caprioni che si trasforma in una conclusione velenosa che tocca la traversa.
Minuto 17, Buonocunto per Olcese, il centroavanti è intelligente nell'aprire sul rimorchio di Baldazzi, il capitano capitalizza e porta il Titano sul 2 a 0. Nel finale il Matelica scarica solo cross in area alla ricerca di qualcosa che possa riaprire i giochi, ma ad andare vicino al terzo goal è ancora il titano: prima con il solito Buonocunto, poi su Baldazzi l'intervento è falloso ma l'arbitro non infierisce sulla ex capoclassifica, che con tutta probabilità vede bloccarsi le chance di rincorsa alla Fermana a San Marino.  Nel finale espulso Baldini dalla panchina, e l'ottimo Gassama, grande partita quella del francese, per doppia ammonizione. Nello spogliatoio la grande festa di una squadra che ha ritrovato la sua forza. Al San Marino Stadium, San Marino batte Matelica 2 a 0 

L.G 

Intervista a Ivan Buonocunto (attaccante San Marino)


Intervista a: Antonio Mecomonaco (allenatore Matelica) e Giuseppe Di Meo (allenatore San Marino)