Logo San Marino RTV

Sempre Cristiano Ronaldo e la Juve strappa un buon pari ad Amsterdam

1-1 è il risultato che consente ai bianconeri di guardare con fiducia al match di ritorno anche se l'Ajax ha destato una grande impressione

di Lorenzo Giardi
11 apr 2019
Foto @Gazzetta.it
Foto @Gazzetta.it

Prima sentenza del match di andata: la qualificazione resta apertissima. L'1-1 di Amsterdam concede qualche chance in più alla Juventus, che tra una settimana giocherà davanti al proprio pubblico e torna dalla Johan Cruijff Arena sapendo di poter gestire il goal realizzato in trasferta. Gran bella partita, con continui colpi di rara bellezza come i due goal che hanno fissato il risultato. Per Cristiano Ronaldo ormai è quasi inutile sprecare l'inchiostro: goal numero 126 in Europa, basta e avanza questo numero per definire il Campione planetario che sta esaudendo i desideri di Agnelli. La società, lo ha voluto per la Champions e Ronaldo continua ad essere indiscutibilmente l'uomo Champions. Un ottimo giocatore già lo è, ma un campionissimo lo deve ancora diventare Cancelo. Straordinario in appoggio al centrocampo, un po' meno quando deve difendere. Lo splendido pareggio di Neres ha origine da un suo grave errore. In sintesi l'Ajax ha fatto la partita, e lo si sapeva, la Juventus oltre al goal ha colpito un palo con Douglas Costa e può recriminare sul fallo da rigore non fischiato a Bentancur. Il 16 aprile all'Allianz Stadium già esaurito, si ripartirà dall'1-1 e ci si augura con qualche tensione in meno. Pre partita ad altissima tensione ad Amsterdam dove ci sono sono state, cariche della polizia e uso di idranti per disperdere gli ultras olandesi. Fermati 120 sostenitori bianconeri trovati in possesso di oggetti non esattamente appropriati per entrare allo stadio. I fermati, molti dei quali senza biglietto, sono stati caricati su mezzi della polizia e portati in un centro di detenzione. In serata sono stati rilasciati e rispediti a casa con foglio di via immediato. Nell'altro quarto di finale il Barcellona batte il Manchester United all'Old Trafford grazie ad un autorete di Shaw su colpo di testa di Suarez. In questo caso la qualificazione pende quasi totalmente verso i blugrana che ospiteranno tra una settimana il Manchester Unided al Camp Now partendo dallo 0-1 dell'andata dei quarti di finale di Champions League.