Logo San Marino RTV

Serie D: Il San Marino ha scelto Rocco Cotroneo

5 mar 2019
Rocco CotroneoSerie D: Il San Marino ha scelto Rocco Cotroneo
Serie D: Il San Marino ha scelto Rocco Cotroneo - L'ultima squadra allenata da Cotroneo è l'Olginatese. Non allena da più di due anni
Dopo le rinunce e i sondaggi, l'ultimo in ordine di tempo Alessio Tacchinardi, a sedere sulla scomodissima, stando ai numeri nell'era Mancini, panchina del San Marino per le ultime 8 giornate del campionato di Serie D Girone D è Rocco Cotroneo.
Nato il 27 luglio 1962 a Bruzzano Zeffirio Reggio Calabria ma residente a Cesena, di Rocco Cotroneo si ricordano i 4 anni alla guida del Forlì dal 2002 al 2006. In seguito Sansepolcro, Cesenatico, Voghera, Lecco, Seregno e l'Olginatese dove è stato esonerato il 7 febbraio 2017. Fermo da 25 mesi, il Presidente Mancini ha scelto lui per traghettare il San Marino fuori dalle torbide acque dei play out. E' dunque Rocco Cotroneo il dodicesimo tecnico scelto dal Presidente Mancini. Una scelta figlia di diversi fattori: la voglia di rilanciarsi del tecnico, il pragmatismo tattico che gli è sempre stato riconosciuto, il contenimento dei costi in linea generale considerando che Cotroneo risiede a Cesena. Il San Marino ad 8 giornate dal termine del campionato, si trova in piena zona play out. La salvezza matematica dista 3 punti, la retrocessione diretta 4. Linea molto sottile e soprattutto compito non facile, se si considera la pochezza della rosa messa in piedi da un San Marino che in questa stagione ha dovuto pensare più a risolvere (ad oggi senza successo) le beghe burocratiche piuttosto che i problemi tattici. Sarà dunque Cotroneo il salvatore della patria? Il Presidente Luca Mancini si affida a lui per provare a saltarci fuori. Fanfulla, Fiorenzuola, Classe, Calvina, Pavia, Sasso Marconi, Adrense e Modena, queste sono le ultime tappe per cercare di chiudere con una salvezza sofferta una stagione balorda. In caso contrario si aprirebbero scenari spettrali, sportivamente parlando. Ma quale sarà il futuro del San Marino al di là dell'esito di questo campionato? A questa domanda non è Cotroneo che deve rispondere

L.G