Logo San Marino RTV

Torneo di Francia: spettacolare 3-3 tra Francia e Olanda

Le transalpine conquistano la prima edizione del torneo ad inviti, con 7 punti in 3 partite. Secondo posto per l'Olanda finalista dell'ultimo mondiale, a seguire Brasile e Canada.

di Alessandro Ciacci
11 mar 2020
@equipedefrance
@equipedefrance

Alla Francia non bastano 20 tiri contro i 7 dell’Olanda per fare bottino pieno nell’ultima giornata del “Tournoi de France”, manifestazione ad inviti che ha visto protagoniste anche le nazionali di Brasile e Canada. 7 punti conquistati dalle transalpine e match da brividi contro le Orange, finaliste dell’ultimo Mondiale giocato la scorsa estate proprio in terra francese. A partire meglio sono le ragazze allenate da Wiegman che passano in vantaggio al minuto numero 29 grazie a Lynn Wilms. La giovanissima classe 2000 è la più lesta di tutte ad infilare la sfera sotto le gambe di Durand dopo una conclusione deviata da parte della compagna di squadra. L’Olanda trova anche il raddoppio qualche istante dopo: Martens viene atterrata in area di rigore. Per il direttore di gara nessun dubbio, dal dischetto Spitse è glaciale e spiazza Durand. Il 2-0 pesa come un macigno ma la Francia ha la forza di tornare in partita proprio sui titoli di coda della prima frazione. Gauvin approfitta al meglio dell’errore difensivo e non lascia scampo a Van Veenendal con un pregevole tocco di punta. Per l’attaccante in forza al Montpellier secondo centro consecutivo dopo quello con il Brasile.

La ripresa si apre con il pareggio delle transalpine, anche in questo caso su calcio di rigore. Il traversone basso della neo-entrata Asseyi viene stoppato dal braccio di Spitse. Mbock imita la collega olandese nel primo tempo e batte Van Veenendal per il 2-2. Partita infinita. Grande giocata di Beerensteyn che lascia sul posto il diretto marcatore e appoggia per Lieke Martens che scarica un bolide diretto all’incrocio dei pali, là dove Durand non può nulla. 3-2 Olanda grazie alla rete del centravanti del Barcellona, vincitrice del premio come migliore giocatrice dell’anno nel 2017. A questo punto sembra finita ma, in pieno recupero, la Francia trova il clamoroso 3-3 grazie a Sarr che riceve da Torrent e a porta sguarnita firma il definitivo pareggio. In uno stadio vuoto per l’emergenza Coronavirus, le transalpine possono festeggiare ed alzare al cielo la coppa. La prima edizione del Torneo di Francia va alle padrone di casa, seconda l’Olanda con 3punti mentre Brasile e Canada chiudono a 2.