L'azienda

San Marino Rtv, concessionaria pubblica del servizio radiotelevisivo della Repubblica di San Marino, viene costituita nell'agosto del 1991 con un capitale sociale sottoscritto al 50% da ERAS (Ente per la radiodiffusione sammarinese) e RAI. Attualmente San Marino Rtv fa parte della Comunità Radiotelevisiva Italofona e della COPEAM, la conferenza permanente dell'audiovisivo mediterraneo.

San Marino Rtv è una piccola realtà autonoma, in una posizione centrale, straordinaria per le sue proiezioni verso l'Adriatico, ma anche per la sua natura di radiotelevisione di Stato all'interno di un altro Stato che, per le ragioni circostanti, rappresenta una opportunità strategica pressoché unica. Un elemento su cui puntare, grazie al satellite, per una proiezione internazionale utile a promuovere l'immagine e i valori universali, quali la democrazia, la solidarietà, i diritti umani, con particolare riferimento alle donne, agli anziani e ai giovani.