Logo San Marino RTV

Accordo, tra sindacati e governo, per il rinnovo della parte economica del contratto dell’AASP

7 mag 2007
Sede della CSU
Sede della CSU
E’ stato siglato da governo e sindacati il rinnovo del contratto dei lavotari dell’Azienda di Produzione, relativamente alla parte economica. Di durata biennale, prevede un aumento mensile dell’1,82%, più 15 euro in cifra fissa, per quest’anno. Del 1,77%, più 15 euro fissi, per il 2008. L’accordo, siglato dai segretari al territorio, Riccardi; agli Interni, Ciavatta; al lavoro, Bacciocchi; alle Finanze, Macina, e dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali, chiude la stagione contrattuale del settore pubblico allargato. “Un accordo soddisfacente – ha dichiarato il segretario al territorio, Marino Riccardi -. Abbiamo privilegiato le parti che percepiscono uno stipendio più basso”. Risultato importante, per Giuliano Tamagnini, Segretario confederale della Csdl, “perché oltre a tenere conto delle dinamiche inflattive, si garantisce riconoscimento alle professionalità”. Dello stesso avviso Gianluigi Giardinieri della FederServizi Cdls, per cui però “vanno affrontati aspetti normativi ancora in sospeso”.